La Sir Safety Perugia rinnova la sfida a Castellana Grotte

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2012 22:00

La Sir Safety Perugia rinnova la sfida a Castellana Grotte

Sir Safety Perugia (allenamento)

un allenamento della Sir Safety Perugia

Lo scorso anno valeva una bella fetta di promozione, quest’anno mette in palio comunque tre punti fondamentali. Può essere questo il riassunto del match di domani per la Sir Safety Perugia che affronta in trasferta, a partire dalle ore 17,30 in diretta televisiva su Rai Sport 1, la Bcc-Nep Castellana Grotte. Si tratta delle due regine dello scorso campionato di serie A2, delle due squadre promosse nel massimo campionato che domani cercheranno di offrire lo stesso spettacolo in campo. Nei confronti diretti si sono sempre imposti i pugliesi (due volte in campionato ed una in semifinale di coppa Italia e sempre con il punteggio di 3-2), il campionato, con la conseguente promozione diretta è finito a favore dei block-devils (con i meridionali poi vincitori dei play-off promozione).

Tutta acqua passata… Il presente parla invece di due compagini ancora alla ricerca della prima vittoria e dei primi punti in A1. Ne è alla ricerca la Sir di coach Kovac che, dopo il ko di Latina e lo spostamento del match contro Trento, vuole cominciare a muovere la classifica e soprattutto vuole crescere sotto il profilo del gioco. Il tecnico serbo ha torchiato a dovere i suoi ragazzi nelle ultime due settimane, lavorando tantissimo nell’intesa tra i giocatori e nella correlazione muro-difesa. Al fischio d’inizio della coppia arbitrale Puecher-Pol, dovrebbero scendere i campo ‘Kaiman’ Van Harskamp in regia, ‘Spacca’ Tamburo nel ruolo di opposto, la coppia di torri Semenzato-Alletti al centro, capitan Vujevic e ‘Drago’ Petric in zona quattro con “Belva” Giovi re della seconda linea. Con l’eccezione di Van Rekom, tutti a disposizione gli altri bianconeri e tutti pronti a dare il proprio contributo in un match molto importante per Perugia contro una di quelle compagini, stando ovviamente alla “carta”, della stessa fascia dei bianconeri. Se la Sir vuole punti, altrettanto può dirsi per i pugliesi di coach Gulinelli. Castellana Grotte infatti ha incassato nelle prime due giornate altrettante sconfitte con Cuneo in casa ed a Macerata, pur destando in entrambe le circostanze una buona impressione. Gulinelli si affida in campo alla coppia ‘azzurra’ in posto due composta dal regista Falaschi (alla sua terza stagione a Castellana) e dall’opposto ex Roma Sabbi. In particolare quest’ultimo, bomber della serie A2 due stagioni or sono ad Isernia, è atleta da tenere particolarmente d’occhio in attacco ed al servizio. Al centro i pugliesi presentano la coppia Cester-Yosifov, giocatori di provata esperienza in categoria e completi tanto in primo tempo che a muro. In banda ancora una coppia ben assortita. Ad attaccare ci pensa soprattutto il giovane americano Menzel, colosso di 2 metri molto potente. Il collante del sestetto è invece l’esperto Casoli, martello dalla luminosa carriera dotato di grande tecnica. Probabile ballottaggio nel ruolo di libero. Il titolare Paparoni lo scorso turno è stato costretto al forfait per problemi fisici. In caso non dovesse farcela, è pronto Ricciardello, molto positivo contro Macerata. Match dunque molto impegnativo per i Block Devils del presidente Sirci. Ma tutti, da Kovac in giù, vogliono mettere nel pullman per il viaggio di ritorno un risultato positivo. Castellana Grotte: Falaschi-Sabbi, Yosifov-Cester, Casoli-Menzel, Paparoni (Ricciardello) libero. All. Flavio Gulinelli. Perugia: Van Harskamp-Tamburo, Semenzato-Alletti, Vujevic-Petric, Giovi libero. All. Slobodan Kovac. Arbitri: Andrea Puecher e Diego Pol.

(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 20, 2012 22:00