Marsciano a picco col forte Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 02:16

Marsciano a picco col forte Pagliare

Tiberi Martina (attacco)

Martina Tiberi in attacco

Comincia tra le mura amiche del Pala-Pippi, l’avventura della Ecomet Marsciano, in questo campionato di serie B2 femminile l’ospite di turno è la Lmd Group Pagliare, squadra, che nella passata stagione, ha sfiorato i play-off, e che ha perfezionato il team, per raggiungere lo sfumato obbiettivo. Fin dall’avvio, la gara si mette in salita per le giovani di Sanna, che non riescono ad arginare Canella e Taddei, andando alla prima sosta tecnica sul 4-8. Al rientro in campo degli errori di ingenuità, permettono alle ospiti di allungare. Le padrone di casa, nonostante i tentativi di Pucciarini e Segoloni, rimangono a cinque lunghezze fino all’affondo di Canella dell’11-16. Il capitano piceno, Pepe, non trova ostacoli, e la distanza si fa incolmabile. Tiberi e compagne non mollano, ma le conclusioni sono per le ospiti che con Canella, chiudono, lasciando ferme a soli 13 punti le marscianesi. Il cambio campo non giova alle padrone di casa, che smarrite subiscono un secco 2-8, Di Bonaventura sigla la sosta tecnica. Carboni e Piccari, servite da Volpi, riescono a superare il muro avversario, ma è poca cosa, contro le bordate di Taddei e Canella, che continuano a gestire il set, a loro piacimento. Sull’11-21, le ragazze di Sanna, con il muro di Tiberi e gli attacchi di Carboni, tentano di rientrare in gara, ma Di Bonaventura interrompe sul 15-21. La regista Capriotti si affida alle sue bande di palla alta, e sull’attacco di Toti, arriva il doppio vantaggio ospite. La differenza dei valori in campo, è indiscutibile, ma il pubblico locale, continua ad incitare le sue beniamine, sottolineando le difese dei due liberi, Cavalagli e Rumori, che si alternano in seconda linea, e ogni punto messo a terra dalle locali. Crisanti, ritornata in regia, prova soluzioni varie, alternando gli inviti, tra i due centri Pucciarini e Tiberi, e le bande Santi e Carboni, ma le vere protagoniste in campo, continuano ad essere Canella e Taddei, di quest’ultima, l’ace che chiude la gara.
ECOMET MARSCIANO – LMD GROUP PAGLIARE = 0-3
(13-25, 16-25, 16-25)
MARSCIANO: Tiberi 8, Carboni 7, Pucciarini 7, Segoloni 5, Piccari 5, Crisanti 2, Cavalagli (L1), Santi 2, Volpi, Grandi, Gierek, Rumori (L2). N.E. – Zampini. All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
PAGLIARE: Taddei 18, Canella 11, Agostini 5, Pepe 5, Toti 4, Capriotti T. 3, Ferrara (L1), Di Bonaventura 3, Capriotti S. 2, Rampanti. N.E. – Mori, Pignotti. All. Francesco Napoletano e Nazareno Calvaresi.
Arbitri: Daniel Milardi e Fabio Piergiovanni.
ECOMET (b.s. 5, v. 5, muri 7, errori 14).
LMD GROUP (b.s. 2, v. 6, muri 6, errori  7).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 02:16