San Giustino, Ezio Porro parla della sfida col Trento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 27, 2012 09:00

San Giustino, Ezio Porro parla della sfida col Trento

Porro Ezio

Ezio Porro

C’e attesa in Altotevere per l’arrivo dei campioni del mondo di Trento. Domenica 28 ottobre alle ore 18 la Vivi Altotevere San Giustino affronterà la Itas Diatec Trentino, gara valevole per la quarta giornata del campionato maschile di serie A1 maschile. Settimana particolare quella che ha preceduto questo match. Coach Fenoglio non ha potuto lavorare al meglio a causa del grave lutto che ha colpito il palleggiatore Paolo Torre, e degli infortuni occorsi a Francesco Mattioli, in via di guarigione, e a Riley Mc kibbin, che dovrà fermarsi almeno fino alla prossima gara contro Perugia. Una partita quella di domenica prossima che si preannuncia ‘proibitiva’ se si tiene in conto dei valori in campo, ma San Giustino in casa è un avversario difficile. Nell’ultimo match contro Latina, i ragazzi di Fenoglio hanno sfiorato l’impresa ma, complice qualche errore di troppo, si sono dovuti accontentare di un solo punto. «Non abbiamo nulla da perdere – esordisce così il vice allenatore Ezio Porro –. Trento è la squadra più forte del mondo, non ha punti deboli, noi cercheremo di affrontarli senza paura, senza timori reverenziali. Veniamo da una settimana difficile, con gli infortuni di alcuni elementi ed il grave lutto che ha colpito Paolo e non abbiamo potuto allenarci come avremmo voluto, ma poco importa, vogliamo dare tutto quello che abbiamo, poi, a fine gara, tireremo le conclusioni». Sul fronte infortunati, prosegue l’attività di recupero del palleggiatore Mc Kibbin. Lo statunitense, per tutta la settimana, a svolto terapie volte al recupero funzionale dell’arto infortunato. Sul suo rientro in squadra, lo staff medico non si sbilancia, ma l’infortunio si è mostrato meno grave del previsto. Per Francesco Mattioli, fermo ai box la scorsa settimana per una distorsione alla caviglia, i test fisici hanno dato esito positivo e coach Fenoglio lo ha inserito sulla lista dei convocati per la gara di domenica. La gara contro Trento sarà l’occasione anche per la solidarietà. Le squadre, prima della gara, scenderanno in campo indossando la t-shirt dell’Avis. Un gesto importante, per sensibilizzare giovani e meno giovani alla donazione di sangue, elemento indispensabile per garantire a tutti una vita normale.
(fonte Vivi Altotevere San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 27, 2012 09:00