Serie B2, compiti difficili al debutto per i team umbri

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 13, 2012 00:15

Serie B2, compiti difficili al debutto per i team umbri

Sanna Dario

Dario Sanna

Parte il campionato di serie B2, sono cinque le squadre regionali ad andare in campo. Nel settore femminile esordio interno della Ecomet Marsciano al Pala-Pippi (ore 21,15) con la favoritissima Lmd Group Pagliare; il tecnico Dario Sanna è ottimista per le condizioni della regista Cecilia Crisanti, dalla parte opposta della rete le maggiori attenzioni sono rivolte alla efficiente opposta Debora Canella. Avvio complesso tra le mura amiche per la Ciotti Luciano Autotrasporti Orvieto che si misura al palasport Papini (ore 21,15) con gli ambiziosi romagnoli della Thermolutz Forlimpopoli; per il sestetto allenato da Fabrizio Lisei auspicabile un grande apporto da parte del libero Federico Marchetti, nel collettivo ospite occhio soprattutto al martello killer Riccardo Boschetti. Comincia dall’impianto che la ospiterà per tutta la stagione la Crediumbria Ternana che compie un nuovo passo nella categoria, nel proprio Pala-Itis (ore 18) arriva la blasonata Monte Schiavo Jesi; il gruppo diretto dal tecnico Massimo Braghiroli conta sulle capacità della capitana Ilenia Scarpa; tra le marchigiane riflettori puntati sulla schiacciatrice Marina Tiribelli. Tra gli uomini primo appuntamento di trasferta in posticipo domenicale per il collettivo targato Monini Spoleto che ritrova l’appuntamento nazionale sul parquet della Dolciaria Rovelli Morciano; i pericoli maggiori romagnoli vengono dalle bande dove dimora il navigato bomber Leonardo Bruschi, tra gli oleari del tecnico Fabio Mechini l’opposto Cristian Vigilante è già concentrato e promette battaglia. Esordio esterno di domenica anche per la Omg Galletti Ponte Valleceppi affidata ancora al coach Roberto Macellari ed impegnata nella residenza delle laziali della Nautilus Ostia; una rivale con un organico pressoché sconosciuto quella laziale e molto rinnovato, la spinta propulsiva ponteggiana deriva dalla regista Beatrice Bragetta.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 13, 2012 00:15