Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2012 08:00

Serie C femminile, il commento della settimana

Sacchinelli Francesco

Francesco Sacchinelli

Va in archivio la seconda giornata del campionato di serie C femminile e c’è già un terzetto a guidare la classifica. È ancora presto per dire chi lotterà per la promozione ma alcune formazioni hanno voluto mettere le cose in chiaro fin da subito. Fra queste la Zambelli Orvieto che nel debutto al Pala-Papini fa suo il match contro la Bar Coser Ponte Felcino. Per le orvietane sugli scudi Verdacchi, best scorer del match con 18 palloni a terra; per la squadra del presidente Moretti si tratta invece della seconda sconfitta in altrettante gare, lo stop nel prossimo turno darà alle ragazze di Krempaska la possibilità di fare quadrato in vista di un pronto riscatto. Due vittorie su due anche per la New Font Prep Mori Gubbio che supera lontano dalle mura amiche la Vittoria Assicurazioni Perugia di coach Stefania Dalla. A dividere la vetta con Orvieto e Gubbio la Qsa Promovideo Perugia che nel debutto casalingo supera la matricola Casa del Lampadario Ellera. Tomassetti perde Hromis per infortunio ma può contare sulle ottime prove di Burnelli e Pirchio; dall’altra parte della rete Ellera mostra Molinari e Caserta in grande spolvero ma poco può contro la maggior concretezza delle perugine. Un avvio di stagione sopra le righe per la Vis Fiamenga Foligno che dopo aver espugnato Ponte Felcino fa la voce grossa contro la Gherardi Svi Città di Castello. Tra le ragazze di coach Sacchinelli ancora super la prova di Maracchia, 21 i punti in questo match, ben coadiuvata dal capitano folignate Muste; le tifernati invece sono ancora al palo, andranno in cerca del primo sigillo stagionale nella gara di domenica contro la Itat Umbertide. Sarà una sfida equilibrata perchè la squadra di Brighigna viene da due stop consecutivi maturati entrambi al tie-break e giocherà certamente per centrare la prima vittoria stagionale. Intanto Ciaccini e compagne hanno dovuto cedere alla caparbietà dell’Azzurra Terni che, sotto per due set a zero, ha fatto perno sulla solidità di Bartolucci in seconda linea ribaltando il risultato a proprio favore e mettendo in cassaforte il secondo tie-break consecutivo. Debutto casalingo con vittoria per la Restaura Castiglione del Lago che supera per tre a zero la Libertas Perugia guidata da Picchio; ottima la prova della giovane centrale Monelli che al pari della collega di reparto Vergari va in doppia cifra. Avvio sugli scudi per l’Avis Magione che, avendo riposato nella prima giornata, parte da Chiusi e lo fa con una vittoria. Dopo aver ceduto il primo set alla Mb Immobiliare Chiusi, Malucelli e compagne tirano fuori tutta la propria grinta e vanno ad aggiudicarsi una gara combattuta, fatta eccezione per l’ultimo parziale. Ancora niente da fare per le giovani della Essepi Service San Feliciano che cadono anche davanti al proprio pubblico. A gioire è il Fossato Volley di coach Cacciatore che, dopo aver ceduto il passo nella gara d’esordio, mette in cassaforte i primi tre punti della stagione. Ha osservato un turno di riposo l’Assisi Volley. Il calendario propone nel prossimo fine settimana match di spessore: Orvieto farà visita a Terni dove militano le ex Tocca e Veritieri. I riflettori saranno puntati sulla gara fra Gubbio e Foligno, fra le più equilibrate e ricche di spunti della giornata. Magione ospita Castiglione del Lago per il primo derby lacustre del campionato, mentre San Feliciano proverà a violare la tana della matricola Ellera. Compito difficile per il Chiusi che farà visita alla Qsa Promovideo Perugia, in contemporanea a pochi chilometri di distanza si scontreranno Libertas Perugia e Assisi. Trasferta a Fossato di Vico per la Vittoria Assicurazioni Perugia. L’unico match in programma domenica è quello fra Città di Castello e Umbertide. Riposa il Ponte Felcino.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 24, 2012 08:00