Ternana vincente nella prima, Jesi va giù

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 11:38

Ternana vincente nella prima, Jesi va giù

Constantin Laura (Terni)

Laura Constantin

Inizia nel migliore dei modi il campionato nazionale di serie B2 femminile per la Crediumbria  Ternana che coglie una secca vittoria per tre a zero contro la giovane ed altissima compagine marchigiana della Monte Schiavo Jesi. Il commento a caldo del coach Massimo Braghiroli è di un cauto ottimismo: «Sono contento della prestazione e del risultato a nostro favore, ma abbiamo tantissimo da lavorare per provare a migliorare diverse cosette. Nel complesso buona la prova di tutto il gruppo, frutto di tanto lavoro al quale nessuna si è mai sottratta soprattutto a livello di concentrazione. Si, il primo set abbiamo sofferto un po’ troppa tensione… ma come prima gara può esserci. Poi, nel secondo set, grande prova di carattere con un recupero strepitoso ed infine la giusta affermazione nel terzo». Anche il presidente rossoverde Stefano De Simoni è soddisfatto: «Prima vittoria del campionato, prima affermazione stagionale importante contro  una società blasonata ed una squadra che darà filo da torcere a molti. Onestamente, dopo la sofferta vittoria ai vantaggi del primo set e l’inizio del secondo che ci vedeva sotto di otto lunghezze…ho pensato che saremmo andati al quinto. Invece la caparbietà e la voglia di vincere dimostrate dal gruppo nel secondo set hanno permesso di conquistare i primi tre punti della stagione. Bene così. Brave tutte». La gara ha visto le umbre scendere in campo con Radi in regia e Camilli in diagonale, Constantin ed Ercolani al centro, Lanari libero, Eleonora Scarpa ed Ilenia Scarpa schiacciatrici di posto quattro. Partenza a tutto gas per le rossoverdi che allungano immediatamente portandosi sul parziale di 4-1. Le ospiti iniziano a macinare gioco e raggiungono la parità (6-6). Inizia un testa a testa che perdura fino al pari 20. Crediumbria passa a condurre per 22-20, poi tre errori consecutivi delle locali permettono il nuovo sorpasso delle ospiti (22-23). Gran botta del capitano Scarpa e la Crediumbria pareggia. Ai vantaggi è ancora il capitano a suonare la carica (26-25). La Crediumbria con un muro di Camilli chiude a proprio favore il primo combattutissimo set con il punteggio di 27 a 25. Seconda frazione di gioco con le ospiti, modificate nell’assetto, che mostrano subito i muscoli, l’allungo è devastante (4-12). Capitan Ilenia Scarpa non molla, in battuta crea scompiglio tra la difesa avversaria e la Crediumbria accorcia il divario (8-12). Poi, è Eleonora Scarpa che prende per mano la squadra e permette alle rossoverdi di rientrare in gara (13-15). Il momentaneo pareggio lo sigla Constantin sul 17-17. La Crediumbria è a mille mentre le ospiti sembrano nella confusione totale, le ternane approfittano del momento e sorpassano (22-17).  Le ragazze di Sabbatini cercano una reazione ed accorciano le distanze (23-22). Un’altra legnata del capitano rossoverde trafigge la difesa jesina poi al servizio Ilenia Scarpa, con una battuta in salto, sigla il punto del 25 a 22. Terza frazione di gioco mai in discussione. L’esperienza del gruppo rossoverde, con un gioco lineare e ben distribuito dalla Radi, permette alla Crediumbria di avere sempre in pugno l’avversaria aggiudicandosi il successo con il perentorio punteggio di 25 a 18. Bene le rossoverdi pur consapevoli che, per raggiungere quanto prima la salvezza, dovranno svolgere molto lavoro per migliorare, come ha sottolineato il coach Braghiroli, varie cosette in tutte le fasi di gioco. Comunque, tre punti importanti che portano le umbre ad affrontare il doppio turno esterno di Recanati e poi di Ostia con morale alto e più consapevolezza nei propri mezzi.
CREDIUMBRIA TERNANA – MONTE SCHIAVO JESI = 3-0
(27-25, 25-22, 25-18)
TERNI: Scarpa I. 16, Scarpa E. 12, Constantin 10, Camilli 8, Ercolani 6, Radi 1, Lanari (L), Ascani, Di Patrizi (L2). N.E. – Tardella, Venturi, Brizi. All. Braghiroli e Piergiovanni.
JESI: Quarchioni 11, Tiribelli 10, Della Corte 7, Kus 6, Ricchiuti 3, Silvestri 2, Chiavatti (L), Brunori 1, Sannipoli 1, Ragnacci, Perelli. N.E. – Cecconi. All. Sabbatini e Bonci.
Arbitri: Beatrice Cruccolini e Lucia Casacci.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 14, 2012 11:38