Tomassetti: «Perugia cerca una maggiore intesa»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2012 16:30

Tomassetti: «Perugia cerca una maggiore intesa»

Tomassetti Daniele

Daniele Tomassetti

Si avvicina la terza giornata di campionato ed è ancora un turno in trasferta per la Sir Safety Perugia di serie A1 maschile. I block-devils del presidente Sirci sono in piena preparazione in vista del confronto di Castellana Grotte, replay delle appassionanti sfide che caratterizzarono al lotta al vertice nella passata stagione in A2. Kovac, con il suo staff, ha lavorato con molta attenzione in questi ultimi dieci giorni, puntando l’attenzione sulla crescita come squadra e sull’intesa tra i reparti. La mura del Pala-Evangelisti hanno visto i ragazzi spingere sull’acceleratore con la consapevolezza che è necessario crescere sia dal punto di vista tecnico che sotto il profilo tattico. La rosa, con l’eccezione dell’olandese Van Rekom (fermo ai box per una noia muscolare), è in buone condizioni fisiche e vuole conquistare i suoi primi punti stagionali. Uno dei veterani del gruppo, il centrale Daniele Tomassetti, fa il punto della situazione: «Sono state due settimane nelle quali ci siamo allenati molto, cercando di correggere alcune problematiche emerse nella gara di Latina. Abbiamo lavorato in particolare sull’intesa di squadra e sul giusto posizionamento in alcune situazioni di gioco ed ora vediamo se domenica raccoglieremo i risultati». È un incontro difficile quello che attende i perugini. Si va a Castellana Grotte per affrontare una squadra di tutto rispetto. «Abbiamo cominciato a studiare i nostri avversari. Hanno perso in entrambi gli incontri disputati, ma contro due squadre forti come Cuneo e Macerata e disputando due buoni incontri. I pugliesi sono una di quelle squadre della nostra fascia e, partendo dal punto fermo che ogni gara è importante, sono però queste le partite che ci interessano maggiormente e che hanno più valore. Ce la giochiamo a viso aperto su un campo difficile che conosciamo bene». Due giornate di campionato hanno detto che… «Da questi primi confronti, ho visto che è un torneo magari diviso in due gruppi come valori, ma equilibrato e nel quale per noi sarà importante crescere con continuità giorno dopo giorno. Dobbiamo cercare in primis di star bene fisicamente e poi migliorare più possibile intesa come squadra. Ci stiamo lavorando e di solito il lavoro paga. Credo che, aggiustando alcune cose, potremo fare una buona stagione».
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley ottobre 18, 2012 16:30