Alletti: «Sarà un Perugia determinato col Macerata»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 9, 2012 15:00

Alletti: «Sarà un Perugia determinato col Macerata»

Alletti Aimone

Aimone Alletti

Antivigilia di campionato in serie A1 maschile per la Sir Safety Perugia. Il team del presidente Sirci, dopo i campioni del mondo di Trento, è in preparazione per affrontare dopodomani in trasferta i campioni d’Italia di Macerata. Un’altra big dunque sulla strada dei block-devils, costretti ad un tour de force in questi giorni per recuperare al meglio energie fisiche e nervose. Sarà quello di domenica infatti il terzo match in sette giorni per i ragazzi guidati in panchina da Slobodan Kovac, tutti ad alto tasso di intensità.  Dopo le fatiche dei cinque set del derby con San Giustino e dopo aver fronteggiato la potenza di Trento, i bianconeri cercheranno di vendere cara la pelle anche sul taraflex tricolore degli ‘scudettati’ di coach Giuliani, squadra che, nonostante gli infortuni patiti da due pezzi da novanta come Savani e Kovar, presenterà in campo una formazione comunque fortissima. Sarà per gli umbri un altro banco di prova importante per verificare a che punto è la crescita del gruppo e del gioco e per acquisire ulteriore esperienza. Kovac ed il suo staff stanno lavorando assiduamente per preparare al meglio il confronto, sia dal punto di vista tattico, sia nella gestione delle energie. I bianconeri, come hanno dimostrato anche contro Trento, sono in buone condizioni. L’allenatore serbo può disporre di varie soluzioni tecnico-tattiche anche a partita iniziata e certamente la crescita di due giocatori come Van Harskamp ed Edgar può solo giovare alla Sir. La presentazione del match di dopodomani a Macerata spetta al centrale bianconero Aimone Alletti che, al suo primo anno nella massima serie, si sta rendendo protagonista di buone prestazioni: «Arriviamo alla partita di Macerata in un buon momento di forma e mentale. È per noi la terza partita in sette giorni e la stanchezza si fa sentire un po’, però anche contro Trento mercoledì sera abbiamo avuto la dimostrazione che in alcuni momenti del match ce la possiamo giocare punto a punto contro tutti. Macerata è una grande squadra e la dimostrazione della sua forza sta nel fatto che, senza due giocatori come Kovar e Savani, rimane un sestetto che gioca per lo scudetto. Ma noi scenderemo in campo determinati e cercheremo di complicargli quanto più possibile la vita».
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 9, 2012 15:00