Barbara Bartolucci: «Terni sta prendendo coscienza»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2012 13:30

Barbara Bartolucci: «Terni sta prendendo coscienza»

Bartolucci Barbara

Barbara Bartolucci

Tra le rivelazioni della serie C femminile trova un adeguato spazio la squadra targata Azzurra Terni. La compagine allenata da Pietro Re Dionigi ha sempre mosso la classifica e dopo sei giornate si trova in seconda posizione avendo perduto solo una volta, per giunta al tie-break. Parlare di sorpresa sarebbe ingiusto per le rappresentanti bianco blu che quest’anno si sono rinforzate moltissimo con l’arrivo della regista Tocca, dell’opposta Veritieri e della centrale Favoriti. Tre elementi che hanno aggiunto valore ad un sestetto che di atlete interessanti già ne aveva nel proprio organico, è il caso del libero Barbara Bartolucci che parla così dell’ultima gara vinta: «Questa ultima vittoria, anche se non bellissima dal punto di vista del gioco, ci posiziona ai vertici della classifica. Abbiamo affrontato la Libertas Perugia un po’ sotto tono per vari motivi, ci siamo scontrate con la caparbietà e una fase difensiva ottima, ma abbiamo raggiunto lo stesso lo scopo dei tre punti». L’avvio di stagione è stato scoppiettante per le ternane che ora cominciano ad essere temute da tutti. «Abbiamo disputato sei gare vincendone cinque e conquistando ben 14 punti, abbiamo portato a casa un bel bottino. Stiamo lavorando bene, giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento e stiamo iniziando a prendere coscienza che in questo campionato possiamo dire la nostra». Il segreto di tali risultati è come sempre conseguenza di più componenti. «Quest’anno abbiamo avuto molti innesti nuovi che ci hanno permesso di fare il salto di qualità. Sono molto felice di lavorare e lottare con questa squadra perché è un gruppo coeso e unito per un unico obiettivo. Ogni volta che scendiamo in campo abbiamo sempre la concentrazione giusta e l’umiltà per affrontare qualsiasi avversario. Siamo pronte a lavorare e ad ascoltare i nostri allenatori i quali ci stanno mettendo a disposizione qualsiasi carta per far bene, ora sta a noi dimostrare quello che valiamo. Sabato andiamo nel campo di Ellera, squadra ostica e da non sottovalutare visti i suoi ben 11 punti in graduatoria, ma l’affronteremo con tenacia e voglia di far bene, con l’intento di proseguire nella scia positiva».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2012 13:30