Bastia Umbra a bocca asciutta a Gricignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 26, 2012 10:30

Bastia Umbra a bocca asciutta a Gricignano

Lorio Chiara (attacco)

la centrale Chiara Lorio in attacco

Nel posticipo domenicale della settima giornata di serie B1 femminile la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia non riesce ad allungare la striscia positiva e per la prima volta nella stagione esce a bocca asciutta dal rettangolo di gioco. La difficile trasferta nella tana della New Volley Gricignano era cominciata con tante buone speranze per le bastiole che, in base ai risultati del sabato, avevano l’occasione di fare un ulteriore balzo al vertice della classifica. Ma il match annunciava ancora incognite nel reparto centrali dato che nello schieramento iniziale mancava Venturi, rimasta a casa per gravi motivi familiari e al suo posto tornava in campo Morelli, al rientro ufficiale dopo l’infortunio al ginocchio. In questa situazione si cominciava con una nuova tegola, Gatto esce per infortunio al polpaccio della gamba destra sul 5-4 e saltavano subito tutti gli schemi. Aprea sugli scudi in attacco e al servizio, un suo ace mandava le padrone di casa sull’11-7. Girava tutto a meraviglia nel quadrato campano mentre le umbre non riuscivano ad incidere e gli attacchi finivano spesso preda del muro locale (16-8). Il gap accumulato non era più recuperabile e ben presto era l’uno a zero. Dopo l’inversione dei campi non cambiava la musica, le umbre peggioravano addirittura ed andavano in confusione (7-1). Francesca Di Cristo amministrava con la battuta e il punteggio era facilmente controllato dalle atlete locali (14-8). Rossit veniva gettata nella mischia ma la reazione era scomposta e lasciata a qualche singola iniziativa che non produceva nulla di buono. La serataccia delle bastiole si prolungava anche nella terza frazione dominata anch’essa delle locali in avvio (7-2). Ritrovare il bandolo della matassa era difficile per le umbre che in attacco non riuscivano ad avere continuità (16-7). Ricci provava la carta Ubertini da opposta ma neppure questa soluzione portava frutti. Finiva così con un pesante tre a zero un confronto che poteva essere importante per la classifica. Al di là del punteggio ci sono state delle fasi di gioco equilibrate, la grande difesa di Bastia Umbra non ha potuto fare fronte alla condizione di emergenza e alla fine è stato pagato dazio in attacco. Gricignano si è dimostrata una signora squadra in grado di competere con le migliori del girone e lo dimostra la sua classifica a ridosso delle ‘passerosse’ che restano comunque terze in graduatoria.
NEW VOLLEY GRICIGNANO – EDILIZIA PASSERI & EDIL ROSSI BASTIA = 3-0
(25-16, 25-15, 25-16)
GRICIGNANO: Aprea 12, Di Cristo A. 12, Foniciello 12, Di Cristo F. 9, Sforza 6, Drozina 3, Grimaldi (L). N.E. – Branco, Rinaldi, Boccia, Nemolato. All. Luciano Della Volpe e Michele Pacecchi.
BASTIA: Bellapianta 9, Ubertini 7, Mezzasoma 6, Lorio 6, Morelli 2, Gatto, Gagliardi (L1), Rossit 4, Rosi, Tabai, Bartoccini. N.E. – Norgini (L2). All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
Arbitri: Carlo Stefanelli e Domenica La Gioia.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 26, 2012 10:30