Castiglione del Lago cade in piedi a Gubbio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2012 18:30

Castiglione del Lago cade in piedi a Gubbio

Vivolo Marina (attacco)

Marina Vivolo in attacco e Tania Ragnacci a muro

Le ragazze della Restaura Castiglione del Lago in questo settimo turno di serie C femminile sono opposte alla capolista New Font Prep Mori Gubbio. Viste le premesse si pensava che le eugubine vincessero a mani basse e che non ci sarebbe stata storia. Invece nonostante il tre a zero le ospiti hanno lottato su tutti i palloni, hanno perso, ma non sono state travolte. Anzi, nel primo periodo le lacustri sono partite concentratissime sia in difesa che in attacco. Da rilevare il debutto  in questa partita del nuovo centrale Sugamele. Si parte e il set viaggia sui binari dell’equilibrio qualche volta è avanti il Gubbio altre la Trasimeno , fino al 15-15 poi le battute di Stefania Barone e l’ottima distribuzione di palloni di Sacco e le giocate vincenti  dell’opposta Marina Vivolo e delle bande Barone trascinano le ospiti avanti (15-20). Poi un calo di concentrazione, errori in battuta , qualcheduno in ricezione e le buone giocate avversarie fanno un break (21-20). Un errore avversario permette di ricucire lo strappo, ma le padrone di casa ripartono e chiudono la prima frazione. Nel secondo set partono forte le ospiti con Stefania Barone in battuta (0-5). Il distacco si dilata per merito di buone giocate della centrale Vergari e dell’ottima Vivolo (2-8). Le padrone di casa ricuciono lo strappo in un battito di ciglia e vanno addirittura avanti con Ragnacci in battuta che crea scompiglio nella nostra ricezione (10-8). Ed anche questo periodo pare una fotocopia del primo, si viaggia sulla parità anche se Gubbio mette la testa quasi sempre avanti fino al 20-19, poi sale in cattedra la nuova arrivata Ilaria Sugamele che permette di andare avanti (20-22). Sul 23-23 una clamorosa svista arbitrale (mani fuori evidente del Gubbio non visto) fa pendere il set a favore delle ragazze di Mattoni. Nel terzo frangente c’è ancora parità fino a 6-6. Le castiglionesi s’innervosiscono e permettono a Gubbio di prendere il largo (14-8). Nelle file ospiti coach Pippi fa rifiatare le ragazze facendo molti cambi fra i quali una buona Pamela Marconi che fa i suoi primi punti in serie C. Nonostante il risultatole ragazze hanno dimostrato di avere gli attributi e di tenere testa a una squadra così forte e così esperta. Questo è un ottimo punto di partenza per le prossime partite a cominciare dal turno infrasettimanale contro Monteluce.
NEW FONT PREP MORI GUBBIO – RESTAURA  CASTIGLIONE DEL LAGO = 3-0
(22-25, 23-25, 14-25)
GUBBIO: Ragnacci, Riso, Cerbella, Acciaio, Pascolini, Nicchi, Passeri (L1), Martella, Cicci, Monacelli, Bianconi, Angiuoni, Ciliegi (L2). All. Maurizio Mattoni.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vivolo 9, Barone S. 9, Vergari 8, Barone A. 8, Sugamele 5, Sacco, Pomerani (L), Marconi 2, Giuliarini, Zuppel, Orsini. All. Emanuele Pippi.
Arbitri: Andrea Galteri ed Armando Cammarano.
(fonte Trasimeno Castiglione del Lago)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 18, 2012 18:30