Claudia Gaudenzi: «Assisi vende cara la pelle»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2012 17:00

Claudia Gaudenzi: «Assisi vende cara la pelle»

Gaudenzi Claudia

Claudia Gaudenzi

In serie C femminile la compagine targata Assisi Volley ha colto il suo primo successo stagionale cancellando la casella zero della classifica. La formazione neopromossa e guidata dal tecnico Fabrizio Guerrini, flagellata da infortuni e con diverse altre defezioni, sta cercando di fare buon viso a cattiva sorte per affrontare il campionato. Ma pur se prive di tre titolari le ragazze in rossoblu sono riuscite a superare Magione al tie-break, compiendo una piccola impresa. A parlare del particolare momento è l’opposta Claudia Gaudenzi, anche lei assente domenica: «Speriamo che sia l’inizio della rimonta, nonostante dobbiamo affrontare il campionato con una rosa molto corta. Adesso saremo senza Alice Galiotto per quattro mesi minimo, ma credo comunque che abbiamo qualche carta da giocare. Ce la siamo lottata in ogni partita, anche contro la forte Orvieto, insomma pur conoscendo i nostri limiti, la pelle la vendiamo cara». I risultati non sono arrivati ad inizio stagione ma le ragioni sono molteplici e non perde l’ottimismo la giocatrice venticinquenne. «Finora per vari motivi e a causa di molti infortuni ci siamo allenati sempre male, nel senso che non siamo mai state al completo. Se, come si spera, riusciamo a trovare continuità in allenamento, credo che anche in gara verrà fuori qualcosa di meglio. Il campionato è ancora lungo e le giovani che hanno esordito in serie C, l’opposta Margherita Brufani, la centrale Elena Porzi e l’universale Giulia Granata, sono tutte under 16, per cui con ampi margini di crescita. Io sono in una fase di recupero visto che ancora mi porto dietro l’infortunio dell’anno scorso alla spalla. Insomma, questa squadra può solo migliorare». Sabato prossimo le assisane saranno di scena nella tana del Città di Castello, formazione che ha ritrovato vigore e risultati nelle ultime settimane.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 15, 2012 17:00