La nuova Fipav Terni pronta al lavoro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2012 15:00

La nuova Fipav Terni pronta al lavoro

Mosti Giorgio

Mosti Giorgio

Per il comitato provinciale della Fipav Terni, altri quattro anni con lo stesso presidente ma con un consiglio rinnovato per tre quarti: è stato questo il verdetto delle urne al termine dell’assemblea delle società sportive affiliate alla Federazione Italiana Pallavolo. Giorgio Mosti, quindi, si avvia ad iniziare il suo secondo mandato al vertice della pallavolo ternana con il gradimento generalizzato delle società sportive e lo fa con una squadra decisamente rinnovata: nel consiglio, infatti, al di là della conferma di Sandro Bordino (Sgl Carbon Narni), sono entrati Graziano Pierini (Acquasparta Volley), Franco Picchiarelli (Volley Team Orvieto) e Aldo Mencarelli (Narni Volley). Contrariamente a quattro anni fa, almeno per il comitato, erano in lista anche Giancarlo Toni (arbitro prima e dirigente arbitrale poi) e Leandro Ottavi che non sono risultati eletti. Ma il presidente Giorgio Mosti ha già detto: «Avranno un ruolo nella gestione della pallavolo ternana, a loro infatti sarà affidato un compito all’interno del comitato. La pallavolo ha bisogno del sostegno di tutti e l’esperienza di persone come Ottavi e Toni non può non concorrere a migliorare quanto c’è da migliorare e ad ‘inventare’ ciò che può dare maggiore visibilità ad uno sport che a Terni ha radici profonde e solidissime. Della tradizione e del significato in Umbria della pallavolo ternana ha parlato il presidente regionale Giuseppe Lomurno: «L’Umbria pallavolistica è nata qui e qui trova sempre nuovi slanci. Qui da sempre è prova di grande solidarietà e di grande generosità». All’assemblea della Fipav Terni, l’avvocato Massimo Carignani ha portato il saluto del Coni provinciale confermando che: «La grave situazione economica costringe a sacrifici e il comitato sarà sostituito con un delegato provinciale». Disegnando così un futuro non facile nemmeno per le federazioni sportive. Il candidato Aldo Mencarelli ha detto: «Siamo piccoli, è vero, ma possiamo diventare importanti se sapremo essere innovativi». Serve entusiasmo e quello di Graziano Pierini ha contagiato tutti fin da subito: «Nelle lacrime delle ragazze sconfitte in una finale ho trovato quei valori che credo debbano essere alla base di ogni sport». Sandro Bordino ha sottolineato lo stato della pallavolo ternana: «I numeri parlano di buona salute ma è necessario pensare di più all’attività giovanile». Gli impegni per il futuro? Diversi. Ma uno su tutti: ridare vita ai campionati studenteschi. Cioè riportare la pallavolo nelle scuole. Del resto Franco Picchialepri era stato quanto mai chiaro: «Se non investiamo nel minivolley non avremo un grande futuro. E qui ha lanciato un appello alle altre società della provincia: «Orvieto è spesso presente alle vostre manifestazioni e gradirebbe la vostra partecipazione alle sue. In questi anni la ‘distanza’ tra Terni e Orvieto si è ridotta. Ma dobbiamo fare ancora meglio».
(fonte Fipav Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2012 15:00