La pallavolo riconosce i meriti di Andrea Sartoretti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 17, 2012 21:00

La pallavolo riconosce i meriti di Andrea Sartoretti

Sartoretti Andrea

Andrea Sartoretti

In settimana ho risentito dopo tempo Andrea Sartoretti, persona squisita e garbata, in un passato recente miglior giocatore d’Europa e più riprese, lo rimarco solo per i più giovani che per motivi anagrafici non seguono il volley da tanto tempo. Uno giusto, insomma. E’ stato un grande giocatore, ha vinto tanto sia con il club che con la nazionale, poi per una piccola parentesi della sua vita ha allenato prima di iniziare la sua nuova esperienza di dirigente. Il suo piccolo capolavoro l’ha già fatto quest’estate, riuscendo a tenere viva la pallavolo a San Giustino, assemblando un gruppo di imprenditori che si sono messi insieme per dar vita a un nuovo progetto: e i risultati si stanno vedendo. Non mi riferisco solo a quelli sportivi, questi li possono valutare tutti, quanto al coinvolgimento della gente, alla partecipazione del pubblico alle partite, alla voglia di volley che viene quotidianamente soddisfatta in una terra che questo sport fortunatamente lo ama e lo vive. In questo momento l’Umbria esprime addirittura tre squadre di vertice nel giro di pochi chilometri, visto che a un tiro di schioppo da San Giustino c’è Città di Castello, prima in serie A2, e nel vicino capoluogo c’è la Sir Safety Perugia, debuttante in A1. Tutto meravigliosamente bello. “E nel giro di 15 chilometri siamo riusciti a coinvolgere più di 600 bambini: questo è un aspetto che mi inorgoglisce forse ancor più del miracolo realizzato questa estate, quando tutto sembrava irrimediabilmente compromesso” mi ha detto il Sarto quando l’ho chiamato per complimentarmi e invitarlo, quando sarò dalle parti di Milano, ospite a Sky Sport 24 (ogni lunedì avremo ospiti personaggi particolati, lunedì 19 Pasquale Gravina ci racconterà cosa è successo e cosa succede ora a Treviso). La realizzazione di questo progetto sono convinto valga a Sartoretti un riconoscimento almeno tanto importante come quelli che ha ricevuto in due notti magiche e indimenticabili, quando in un passato recente è stato incoronato per due volte Mister Europa…
(fonte Dallari Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 17, 2012 21:00