La Ternana vince e conquista la vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2012 10:30

La Ternana vince e conquista la vetta

Constantin Laura (fast)

la centrale Laura Constantin attacca in fast

La Crediumbria Ternana conquista meritatamente la vittoria e si conferma, con 19 punti in sette gare, leader del campionato nazionale di serie B2 femminile girone F insieme al Pagliare. La quarta trasferta ha regalato, alle ragazze del duo Braghiroli-Piergiovanni, il successo sulla Acqua Roana Mosca Macerata, il primo posto in graduatoria e tantissima carica, così il tecnico Massimo Braghiroli: «Non abbiamo giocato bene, anzi, a tratti non abbiamo proprio giocato permettendo alle avversarie di imporci parziali di sei o sette a zero. Questo in serie B non può accadere perché non sempre, poi, si riesce a recuperare il divario creatosi. Oggi, tranne la seconda parte del primo set ed in alcuni frangenti del quarto, la mia squadra ha gestito bene la gara imponendo il proprio ritmo di gioco e conquistando meritatamente i tre punti. Sono soddisfatto del percorso effettuato dal gruppo soprattutto perché è evidente una crescita dello stesso e questo è, per me, motivo di soddisfazione». Anche il team manager Mirko Almadori è sulla stessa frequenza: «Abbiamo iniziato bene fino al secondo time-out tecnico, poi, causa una inspiegabile tensione e paura di sbagliare, abbiamo regalato il set alle avversarie. Però, nei successivi tre set, tranne qualche eccessiva concessione nel quarto set, credo che le nostre ragazze abbiano ampiamente meritato la vittoria. I parziali di 8 e 10 sono forse eccessivi, ma meritatati». La gara inizia con le ternane che schierano in campo Radi e Camilli in diagonale. Al centro Constantin ed Ascani, libero Lanari e schiacciatrici Eleonora Scarpa ed Ilenia Scarpa. Inizia determinata la squadra rossoverde facendo subito capire le proprie intenzioni (1-4). Reagisce Macerata con la Giorgi (6-6). Capitan Ilenia Scarpa, miglior realizzatrice con 28 punti, inizia a scaldare i motori e con la sua battuta al salto, crea scompiglio nella formazione di casa (9-13). Inizia un periodo di equilibrio ed al secondo time-out tecnico le ospiti conducono (14-16). La notte scende tra le rossoverdi e Macerata approfitta imponendo un secco parziale di sette a zero (22-17 e 24-19). Le umbre si risvegliano e con Eleonora Scarpa provano un disperato recupero (24-23), ma le locali si aggiudicano meritatamente il vantaggio. Braghiroli strapazza il suo gruppo e nella seconda frazione di gioco, in soli 18 minuti, la Crediumbria si aggiudica il set con ampio scarto. Terza  frazione di gioco identica alla precedente, sul parquet di Macerata esiste solo una squadra in campo: Terni. Il set scivola via senza problemi per Radi e compagne e, in 19 minuti, il punteggio è rovesciato. Le rossoverdi soddisfatte dell’andamento della gara, iniziano concentrate anche il quarto set (4-7), poi si adagiano e permettono alle locali una reazione imponendo nuovamente un parziale di sette a zero che permette alle marchigiane di passare a condurre (11-7). Ilenia Scarpa, incontenibile ed instancabile, guida la rimonta che capovolge (14-16). La gara si rende piacevole grazie a scambi molto lunghi e giocate di buon livello. Camilli ed Eleonora Scarpa affondano i colpi e portano avanti la propria squadra (19-22). Le locali provano e trovano una buona reazione (23-24). Ricezione di Lanari, ottima la sua prova, Radi per Ilenia Scarpa che è contenuta dal muro avversario ma la palla è ancora della Radi ed insiste sul capitano che trova il punto necessario per la conquista dei tre punti. Con questa vittoria, la sesta in sette partite, la Crediumbria conquista la vetta della graduatoria in compagnia di Pagliare e si porta a più tre dal Fabriano che sabato 1 dicembre, alle ore 18, andrà a far visita a Terni, al Pala-Itis, alla capolista.
ACQUA ROANA MOSCA MACERATA – CREDIUMBRIA TERNANA = 1-3
(25-23, 8-25, 10-25, 23-25)
TERNI: Scarpa I. 28, Ercolani, Scarpa E. 11, Camilli 12, Constantin 10, Ascani 6, Radi 6, Lanari (L), Venturi, Di Patrizi, Tardella, Brizi. All. Massimo Braghiroli.
MACERATA
: Lombardi 13, Giorgi 9, Rogani 9, Romani 6, Storani 2, Foglia 1, Cento (L1), Verolo 6, Peretti 1, Ranzuglia, Bonfigli, Verdolini (L2). All. Sergio Innocenzi.
Arbitri: Marco Perotti ed Alessandro Sabatucci.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 25, 2012 10:30