Samer Marsciano, è riscatto col Tavernelle

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2012 12:30

Samer Marsciano, è riscatto col Tavernelle

Marianeschi Giuseppina

Giuseppina Marianeschi

Torna al Pala-Pippi la Samer Marsciano dopo la deludente trasferta di Rivotorto, il team sembra intenzionato ad azzerare il passo falso, rilanciandosi di fronte al pubblico amico. La rivale da affrontare nel settimo appuntamento della serie D femminile è la Delfino Tavernelle. Le prime azioni dimostrano il contrario, le padrone di casa regalano i primi tre punti alle avversarie, dopo l’1-4, Zampini da inizio alla rimonta, concretizzata dagli ace di Nofri Onofri, dopo il parziale di sei a zero, arriva l’errore ma stavolta, la Samer  riprende subito le redini della gara e grazie agli attacchi di Volpi, nonché alla battuta di Zampini, il solco è tracciato. Sul 22-11, Rossi e Fatini trovano la forza di reagire ma Iacobbi, prima a muro e poi con un ace chiude. Molto più incerto il secondo set, dove le due squadre si alternano al comando, la Samer dopo aver fissato il 7-4, cade in errore e permette, prima a Rossi e poi a Zugarini di sovvertire fino all’8-11, costringendo il tecnico marscianese a richiedere una sosta. Il richiamo produce gli sperati effetti, Rellini si fa incisiva a rete, mentre Marianeschi dopo aver pareggiato sull’11-11, coi suoi tre aces, sorpassa. Ad allontanare le ospiti interviene anche il buon lavoro del libero Bizzarri, che riesce addirittura a fare un punto di rimessa, e alla regista Nofri Onofri che per ben due volte colpisce di prima intenzione. E’ un errore delle ospiti a dare il doppio vantaggio alla Samer. Il duo Iacobbi Rellini, fissano un deciso 6-2, nel terzo set. Le ragazze di Volpi, reagiscono ed Antolini accorcia e quando Montagnoli fissa il 12-9, il tecnico locale, tenta la carta della sosta a disposizione. Stavolta però le sue ragazze non riescono a scrollarsi di dosso i problemi e alternando buone azioni ad errori gratuiti, permettono alle ospiti di restare in gioco fino al 16-16 siglato da capitan Fatini. L’incertezza perdura ancora e solo dopo il 19-18 Zampini allunga e sul 22-19, costringe il tecnico Volpi a chiedere tempo. La Samer non si lascia distrarre e poco dopo Cascianelli sigla il 24-20, Antolini riesce ad annullare due set-ball, ma poi l’attacco di Iacobbi, pone fine alla gara, conquistando l’intero bottino.
SAMER MARSCIANO – DELFINO TAVERNELLE = 3-0
(25-14, 25-14, 25-22)
MARSCIANO: Iacobbi 11, Marianeschi 11, Zampini 11, Rellini 10, Volpi 7, Nofri Onofri 7, Bizzarri (L1), Ceccarelli 1, Cascianelli 1. N.E. – Cipolletti, Giannoni, Scapicchi, Costanzi (L2). All. Michele Stramaccioni.
TAVERNELLE: Fatini 7, Antolini 5, Rossi 4, Montagnoli 4, Zugarini 3, Tordo 2, Schippa (L), Bartoccioni 2, Tassini 2. N.E. – Ceccarelli, Cecchetti, Riccardizi. All. Simone Volpi.
Arbitro: Carolina Mezzasoma.
SAMER (b.s. 8, v. 12, muri 3, errori 13).
DELFINO (b.s. 2, v. 3, muri 0, errori 13).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2012 12:30