Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2012 07:00

Serie C femminile, il commento della settimana

Merenda Francesco

Francesco Merenda

Non è trascorso nemmeno un mese da quando la serie C femminile ha preso il via, eppure cominciano ad intuirsi ambizioni e speranze delle squadre che vi partecipano. Ad avere le idee molto chiare è sicuramente la New Font Prep Mori Gubbio (12 punti), le ragazze del tecnico Mattoni si aggiudicano lo scontro al vertice contro la Zambelli Orvieto (11) e trascinate da una super Ragnacci, 24 punti, sono l’unica squadra ancora a punteggio pieno. Le eugubine però non guidano la classifica poiché hanno già goduto del turno di riposo, davanti a loro la Qsa Promovideo Perugia (13) che si ricompone dopo la sconfitta nel derby perugino e regola in quattro set la Itat Umbertide (6). Sugli scudi l’asse centrale formato da Giorgi e Sfascia. Occupa i piani alti della graduatoria anche la Vittoria Assicurazioni Perugia (11) che fra le mura amiche supera una Vis Fiamenga Foligno (5) un po’ spenta rispetto alle prime uscite. Top scorer Vergoni ben coadiuvata in attacco da Fiorucci. Tre punti in cassaforte anche per l’Azzurra Terni (11) del tecnico Re Dionigi. A dovere cedere l’onore delle armi è l’Avis Magione (3), in difficoltà in questo avvio stagionale. Ancora bene Favoriti con 16 palle a terra da zona tre. Non si ferma più la marcia della Casa del Lampadario Ellera (11): la matricola terribile guidata dal tecnico Merenda trova la quarta affermazione in cinque gare trascinata da una Molinari in grande spolvero. A farne le spese è la Restaura Castiglione del Lago (10) che per la prima volta in questo campionato non incamera punti. Bella vittoria esterna per la Mb Immobiliare Chiusi (5) che espugna la tana del Fossato Volley (4) in quattro set, la differenza la fa il libero Strano puntuale in difesa e ricezione. Può finalmente sorridere la Gherardi Svi Città di Castello (5) che, dopo due sconfitte al tie-break, trova la vittoria da tre punti grazie all’ottima prova di Mancini. Niente da fare per la Essepi San Feliciano (3) di Luca Ziino. Rivede la luce la Bar Coser Ponte Felcino (4), le ragazze di Krempaska regolano in quattro set l’Assisi Volley, unica squadra che ancora non ha mosso la classifica. Ha riposato la Libertas Perugia (6) del tecnico Picchio. Fra le gare più interessanti del fine settimana lo scontro fra Umbertide e Gubbio. Negli altri campi Terni ospita la Libertas Perugia, mentre la Vittoria Assicurazioni Perugia fa visita al Chiusi. Orvieto è atteso al riscatto in casa contro Città di Castello, in trasferta la Qsa Promovideo Perugia che si reca nella tana del Foligno, mentre San Feliciano ospita il Ponte Felcino. In programma domenica le gare fra Assisi e Magione e fra Castiglione del Lago e Fossato di Vico. Riposa Ellera.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 8, 2012 07:00