Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2012 13:00

Serie C femminile, il commento della settimana

Mattoni Maurizio

Maurizio Mattoni

La nona giornata del campionato di serie C femminile porta con sé una certezza: la New Font Prep Mori Gubbio (24 punti) sarà protagonista assoluta di questa stagione. Pascolini e compagne non sbagliano un colpo e si aggiudicano anche il match di cartello contro l’Azzurra Terni (20). Con questa vittoria le eugubine allargano ancora di più la forbice che le separa dalle inseguitrici dirette, queste per di più devono ancora osservare il turno di riposo. Approfitta dello stop delle ternane la Zambelli Orvieto (20) che può così balzare in seconda posizione. Le biancoverdi superano fuori casa la Mb Immobiliare Chiusi (11) grazie ad una sempre concreta Verdacchi autrice di 19 punti. Conserva la quarta piazza la Qsa Promovideo Perugia (19) del tecnico Tomassetti che ha goduto di un turno di riposo. Appena dopo il quartetto di testa troviamo una tenace Vittoria Assicurazioni Perugia (17) che fa suo lo scontro di metà classifica con la Restaura Castiglione del Lago (13) grazie ad un ottima prova dell’opposta Montechiarini, in evidenza con 18 palle a terra. Per le lacustri del tecnico Pippi, dopo un avvio positivo, si tratta della terza sconfitta consecutiva. Ad avere un ruolino di marcia da play-off è la matricola Casa del Lampadario Ellera (17) che nel match contro un’altra novità di questa serie C, l’Avis Magione (7), s’impone in quattro set. A trascinare alla vittoria le ellerine capitan Caserta con 21 sigilli a referto. Settima piazza per la Vis Fiamenga Foligno (15) del tecnico Sacchinelli che liquida in tre set la pratica Essepi Service San Feliciano (4); è Muste a guidare le folignati, mentre le ragazze di Ziino non riescono ad esprimere il buon gioco mostrato solo tre giorni prima contro la capolista Gubbio. Appena fuori dalla zona play-off la Bar.Coser Ponte Felcino (12): Medda e compagne fanno segnare il quarto successo in questo campionato. A cadere è la Uisp Umbertide (6), compagine abituata a ruoli di spessore nella categoria ma che in questa stagione sta trovando più di una difficoltà. Colpaccio della Libertas Perugia (8) guidata da Picchio che espugna in cinque set il campo della Gherardi Svi Città di Castello (12). Alle tifernati non bastano i 25 punti di Mancini e si lasciano così sfuggire l’occasione di agganciare la zona play-off. A chiudere il quadro della nona giornata la vittoria del Fossato Volley (9) che supera a domicilio in tre set il fanalino di coda Assisi Volley (2). Proprio le ragazze di Fossato di Vico osserveranno un turno di riposo il prossimo fine settimana. Il match copertina della decima giornata si giocherà al Pala-Papini di Orvieto con le padrone di casa che ospiteranno la Qsa Promovideo Perugia. Testa-coda ad Assisi dove arriva la capolista Gubbio, mentre Terni è in cerca di riscatto e attende Città di Castello. Ponte Felcino vuole continuità e proverà il colpaccio a Magione; ha bisogno di punti anche la Libertas Perugia che ospita Ellera. Impegno sulla carta non proibitivo per la Vittoria Assicurazioni Perugia che fa visita al San Feliciano, mentre Umbertide riceve un Foligno in forma. Chiude il quadro la gara domenicale fra Castiglione del Lago e Chiusi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 28, 2012 13:00