Settimo sigillo per la Cmp Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2012 16:30

Settimo sigillo per la Cmp Acquasparta

Michini Elisa

Elisa Michini

Siamo giunti alla settima di campionato in serie D femminile e arriva la settima vittoria per la Cmp Acquasparta, questa volta a farne la spese sono le ragazze del team denominato Arrone-Colleluna che non sono riuscite a fermare la corsa della capolista. Le ragazze di casa questa volta sono orfane della schiacciatrice Ubaldi (out per 15 giorni) anche se riescono a recuperare in extremis la regista Petrelli dopo una settimana di stop e per la prima volta si rivede in rosa Pecorari che ha dato una mano alla squadra in settimana e si è vista arrivare la convocazione per domenica. Le locali iniziano con Elena Toni in cabina di regia, Todini opposta, laterali Guerreschi e Guerrini, centrali Testasecca e Michini. Per la prima volta dall’inizio dell’anno si riesce a non sbagliare battute nel primo set e a tenere un basso numeri di errori negli altri fondamentali. Sembra buona la ricezione, soprattutto quella di Guerreschi e le ragazze guidate da una buona Toni (quasi perfetta in difesa) vincono agevolmente con ottimi attacchi dalla zona centrale della rete. Il secondo parziale vede iniziare subito bene le padrone di casa mentre dall’altra parte della rete si fa notare soprattutto il libero Grechi che in un paio di occasioni difende attacchi ben assestati di Guerreschi e Testasecca. Non basta perché stavolta l’Acquasparta cresce in difesa con una prova di squadra impeccabile in questo fondamentale (Cristina Toni in zona-cinque non lascia cadere neanche un pallone) e anche se salgono il numero degli errori in battuta e in attacco non c’è speranza per le giovani avversarie che non concretizzano in attacco e commettono troppi errori in battuta. Finisce in archivio anche questa frazione e di nuovo si cambia campo. La partita si addormenta un po’, scende il ritmo e salgono gli errori ma le ragazze dei tecnici Petrocchi-Nicolao vanno avanti abbastanza agevolmente, Todini, Michini e Testasecca trascinano le compagne sopratutto a muro e sul finire c’è anche spazio per Petrelli che deve riprendere contatto con il terreno di gioco. A caldo il commento del d.s. Graziano Pierini: «Sono soddisfatto perché non è stata una partita spettacolare ma le ragazze dovevano dimostrare oltre alla forza tecnica una solidità mentale che sarà importantissima in questo campionato. Lo hanno fatto offrendo una prova cinica in cui hanno sfruttato al meglio gli errori altrui e tenuto sotto controllo le avversarie senza mai entrare in affanno». Prossima partita sabato a San Mariano. Nel frattempo la società, gli allenatori e le atlete salutano Alessandra Fucile che per motivi di lavoro si trasferisce a Londra e le augurano buona fortuna per questa nuova avventura.
CMP ACQUASPARTA – ARRONE COLLELUNA = 3-0
(25-20, 25-17, 25-21)
ACQUASPARTA: Testasecca 16, Guerreschi 14, Michini 10, Todini 7, Guerrini 5, Toni E., Toni C. (L), Petrelli 2. N.E. – Romani, Pecorari, Bravini, Fucile. All. Consuelo Petrocchi.
ARRONE: Ferranti 9, Tarani 5, Minelli 3, Cesani 1, Paolucci, De Angelis, Rechi (L), Sinibaldi 2, Pitotti, Deliallisi, Paoletti, Barbonari. All. Massimo Grifoni.
Arbitro: Natalia Bernardino.
(fonte Acquasparta Volley)

Fucile Alessandra

Alessandra Fucile

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2012 16:30