Sir Safety Perugia nella tana del Piacenza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2012 15:15

Sir Safety Perugia nella tana del Piacenza

Fontana-Kovac

Carmine Fontana e Slobodan Kovac

Parte oggi pomeriggio alla volta di Piacenza la Sir Safety Perugia che affronta domani al Pala-Banca, con inizio del match fissato per le ore 18, i padroni di casa della Copra Elior Piacenza. Incontro sulla carta ad alto tasso di difficoltà per i block-devils del presidente Sirci contro una delle migliori formazioni dell’intera serie A1 maschile. Il tecnico bianconero Kovac, forte del buon momento dei suoi, ha spronato in settimana i ragazzi alla ricerca di ulteriori miglioramenti e di una continuità di gioco apprezzabile. I 10 punti finora in classifica sono bottino certamente soddisfacente, ma Boban vuole tenere alta la concentrazione e soprattutto vuole vedere sempre in campo la Sir giocare una buona pallavolo alla ricerca di punti. Il gruppo capitanato da Goran Vujevic si presenta in buone condizioni a Piacenza ed inizialmente dovrebbe scendere in campo il solito 6+1 con ‘Lupin’ Daldello in cabina di regia, ‘Spacca’ Tamburo opposto, ‘Iron’ Semenzato e ‘Faraone’ Alletti al centro della rete, ‘Lupo’ Vujevic con ‘Drago’ Petric in banda e ‘Belva’ Giovi nel ruolo di libero. A disposizione e pronti in caso di necessità tutti gli altri atleti bianconeri. L’amichevole svolta mercoledì a San Giustino ha confermato la buona forma di tutti i componenti della rosa con l’opposto australiano Edgar, il martello tedesco Schwarz ed il regista olandese Van Harskamp su tutti. Ci vorrà una grande impresa domani per fare punti in casa degli emiliani. La formazione del tecnico Monti è una di quelle indicate alla vigilia del campionato per contrastare l’egemonia della coppia Macerata-Trento. Nel gruppo forgiato dal presidente Molinaroli trovano infatti spazio tanti grandi giocatori in grado di fare la differenza. In cabina di regia ad esempio c’è l’estro e la qualità tecnica dell’argentino De Cecco, atleta capace di far girare a mille l’infinita batteria di attaccanti a disposizione come l’opposto Fei ed i martelli Papi e Zlatanov, tutti giocatori che non hanno bisogno di presentazioni, atleti pluridecorati e con un enorme bagaglio di esperienza. Al centro Piacenza presenta da poche settimane il cubano Simon, tesserato lo scorso 10 novembre, posto tre dai mezzi fisici infiniti e fenomenale in attacco. In coppia con Simon ci sarà uno tra Tencati, altro giocatore di grande affidabilità soprattutto a muro, ed il nazionale americano Holt. Chiude lo starting seven il libero Marra, nato in Calabria ma cresciuto pallavolisticamente proprio in Umbria. Solo scorrendo i nomi si capisce subito il livello altissimo della Copra Elior, senza considerare che in panchina pronti a dar manforte ci sono giocatori come il regista Corvetta, i martelli Maruotti ed Ogurcak e il giovane opposto Vettori. Per la Sir, che in classifica segue proprio Piacenza di tre lunghezze, un match di quelli da circoletto rosso, da giocare con la testa libera e cercando di proporre il proprio miglior gioco. Perché solo così, insieme alle borse, si potrà caricare sul pullman per il ritorno a casa anche qualche punto da mettere in classifica. Piacenza: De Cecco-Fei, Simon-Holt(Tencati), Papi-Zlatanov, Marra (L). All. Luca Monti. Perugia: Daldello-Tamburo, Semenzato-Alletti, Vujevic-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Arbitri: Gabriele Balboni e Giorgio Gnani.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2012 15:15