Spoleto senza Quaglia, si apre il toto-libero

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2012 14:00

Spoleto senza Quaglia, si apre il toto-libero

Quaglia Alessio (riceve)

una ricezione del libero Alessio Quaglia

Continuano le rivoluzioni in casa della Monini Spoleto, dopo l’esonero dell’allenatore Mechini e l’assegnazione della squadra al tecnico italo-argentino Alejandro Romanò con la supervisione di Riccardo Provvedi, arriva un’altra notizia a scuotere l’ambiente biancoverde. La squadra di serie B2 maschile si è separata dal libero Alessio Quaglia nei giorni scorsi. Le ipotesi che erano circolate non sono poi troppo dissimili, c’è chi parla di un fine rapporto per insoddisfazione da parte del club nel rendimento dell’atleta, e c’è chi dice che la partenza dello stesso si avvenuta per propria volontà perché non sentiva più la fiducia della squadra. In ogni caso si tratta di un denominatore comune, nel gruppo manca la serenità indispensabile per lavorare bene. Di certo questa situazione è scaturita dai risultati del collettivo oleario che in questa prima parte di stagione ha raccolto tre vittorie e quattro sconfitte, con una classifica che è ritenuta deludente per le ambizioni della vigilia. In effetti il rapporto tra l’atleta di origine marchigiana a la società sportiva di viale Marconi durava dallo scorso anno e dunque le parti si conoscevano reciprocamente. Per chiarire ufficialmente la questione interviene il d.s. Pierpaolo Re che afferma: «Motivi personali hanno portato Alessio a prendere una pausa di riflessione, ma questo distacco non è definitivo. Tengo a precisare innanzitutto che, contrariamente a quello che è stato scritto in qualche testata, la società sportiva non ha cercato nessun libero nelle scorse settimane e non è intenzionata a tornare sul mercato. Queste voci sono giunte all’orecchio del giocatore e del suo procuratore ed hanno destabilizzato il rapporto, malgrado le nostre rassicurazioni. Lunedì è stato un fulmine a ciel sereno per me apprendere che voleva interrompere l’attività. In questo momento non lo abbiamo abbandonato e gli stiamo facendo sentire la nostra vicinanza, tra l’altro lui è impegnato in società anche con incarico di allenatore nel gruppo giovanile della under 16 femminile. Sabato però siamo senza un libero e dobbiamo cercare un rimedio». Se lo scenario di un ritorno sul mercato è dunque stato smentito, rimane la soluzione interna da praticare, ma qui le risorse di livello non mancano davvero, a partire dallo specialista della seconda linea Emanuele Fiori che verrebbe prelevato dalla formazione di serie C spoletina per dar manforte alla squadra maggiore, per passare all’impiego di Alejandro Romanò che assumerebbe il ruolo di allenatore-giocatore, per concludere con un certo Daniele Grechi che in passato è stato anche lui ottimo interprete del ruolo ad alto livello. Le prossime ore saranno quelle decisive per indicare la via che si vuole intraprendere.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2012 14:00