Perugia, prima delle feste c’è Latina

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2012 14:56

Perugia, prima delle feste c’è Latina

Alletti Aimone

Aimone Alletti

Sarà l’ultima esibizione casalinga di un 2012 fantastico, anche se non l’ultimo match in assoluto, perché a Santo Stefano partono le final-eight di coppa Italia con la squadra impegnata a Trento. Ma di certo la Sir Safety-Banca di Mantignana Perugia sabato pomeriggio, contro Latina, vorrà chiudere in bellezza l’anno solare davanti ai propri tifosi. Già, perché il 2012 verrà ricordato come l’anno della storica promozione in serie A1 maschile, come l’anno delle mille vittorie del gruppo di Kovac, come l’anno dell’esordio nella massima serie con la conquista, appunto, delle finali di coppa. E scusate se è poco! In questo tourbillon di ricordi, parte domani, con inizio alle ore 17,30 con la diretta televisiva affidata alle telecamere di Rai Sport 1, il girone di ritorno della massima categoria nazionale con i block-devils che a Pian di Massiano ricevono la visita della Andreoli Latina. Kovac ha tenuto sotto torchio i suoi ragazzi durante tutta la settimana per mantenere alto il ritmo di allenamento ed il livello di attenzione e concentrazione, conscio delle difficoltà dell’incontro di domani. La rosa è tutta in buone condizioni ed a disposizione del tecnico bianconero che dovrebbe inizialmente dare fiducia allo starting-seven abituale e che tanto bene ha fatto domenica scorsa contro Cuneo. Al via quindi ci dovrebbero essere in campo ‘Lupin’ Daldello in cabina di regia, ‘Spacca’ Tamburo opposto, le lunghe leve della coppia formata da ‘Iron’ Semenzato e ‘Faraone’ Alletti al centro, capitan ‘Lupo’ Vujevic e ‘Drago’ Petric in posto quattro con ‘Belva’ Giovi nel ruolo di libero. In panchina pronti a dare il proprio contributo tutti gli altri, tra i quali ‘Uncino’ Tomassetti, ex di Latina al pari di Vujevic e di Giovi. I bianconeri cercheranno il successo per dare continuità alla vittoria con Cuneo ed anche per riscattare l’opaca prestazione nel match d’andata in casa dei laziali. Latina, però, si presenta all’appuntamento estremamente agguerrita. I pontini, che stanno facendo cose più che egregie anche in Europa con la qualificazione ai quarti di finale di coppa Cev, sono attualmente settimi in classifica con una lunghezza di vantaggio proprio su Perugia. Tre sconfitte nelle ultime tre giornate di campionato hanno un po’ rallentato il suo cammino che resta però una realtà importante del torneo nonché formazione estremamente competitiva e di qualità. Coach Prandi può contare in regia sull’estro e la classe dell’esperto Sottile. Come opposto potrebbe agire l’americano Troy, essendo in dubbio per problemi fisici il polacco Jarosz. Al centro Latina presenta il nuovo acquisto belga Verhees, 205 cm tutto tecnica sia in attacco che a muro, con in diagonale uno tra Gitto e Patriarca, entrambi scuola Lube. In banda inizialmente dovrebbero esserci l’olandese Rauwerdink e lo spagnolo Noda Blanco, ma pronti a dar manforte dalla panchina possono subentrare martelli del calibro dell’ex capitano azzurro Cisolla e del greco Fragkos. Chiude il cerchio il libero Rossini, mentre in panchina, come vice, figura Prandi, ex bianconero. Si preannuncia dunque grande spettacolo di volley al Pala Evangelisti. L’ultimo dell’anno, in attesa del 2013. Oltre alle telecamere di Rai Sport, come di consueto ci sarà la troupe della Sm Broadcast di Stefano Mezzanotte, partner del club perugino. Diretta radiofonica invece, curata da Francesco Locatelli, sulle frequenze di Umbria Radio (92.0 e 97.2), ascoltabile anche collegandosi al sito www.umbriaradio.it in modalità streaming. Perugia: Daldello-Tamburo, Semenzato-Alletti, Vujevic-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Latina: Sottile-Troy, Patriarca-Verhees, Rauwerdink-Noda Blanco, Rossini (L). All. Silvano Prandi. Arbitri: Marco Braico e Daniele Rapisarda.
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2012 14:56