A Monteluce figuraccia della Vittoria Assicurazioni Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 13, 2013 17:00

A Monteluce figuraccia della Vittoria Assicurazioni Perugia

Ponti-Salvatore

Benedetta Ponti e Debora Salvatore

Il turno infrasettimanale della serie C femminile presenta ancora una volta una stracittadina ma, contrariamente a quanto successo all’andata, in questa occasione sono le ospiti della Vittoria Assicurazioni Perugia a cedere il passo. Tra le mura amiche del palazzetto di Monteluce le ragazze della Qsa Promovideo Perugia consumano la loro vendetta sportiva rifilando una vera ‘paga’ alle malcapitate rivali. Una partita affrontata con l’atteggiamento sbagliato dal team diretto da coach Dalla che, del tutto evidentemente, è scesa in campo con una motivazione molto inferiore a quella sfoderata appena tre giorni prima contro il Fossato di Vico. Un approccio imbarazzante considerato il differente spessore tecnico e la diversità di classifica delle due ultime rivali, a testimonianza che talvolta gli stimoli vengono a mancare anche quando sembra scontato averne. Le ragazze della Vittoria Assicurazioni nel primo set sono rimaste in gara fino al 10-10, poi il buio assoluto ha lasciato campo libero alle padrone di casa. Dalla ha chiesto time-out sul 13-10, ma al rientro una serie interminabile di errori in fase d’attacco e ricezione ha segnato il verdetto. Inutile il cambio della diagonale di posto-due con Montechiarini e Di Matteo a rilevare Fiorucci e Ponti, e nemmeno l’ingresso di Salvatore per Pausini. Alla ripresa la panchina ospite ha dato fiducia in banda a Fiorucci, una delle cinque ex di turno, spostando Montechiarini da opposta ma anche questa variazione di assetto non ha portato nessun vantaggio concreto e così la panchina biancorossa si è trovata obbligata a gettare nella mischia nuovamente la regista Di Matteo. Nessuna delle soluzioni ha sortito effetti ed il team di Monteluce ha raddoppiato. Si è provato ancora con Ponti nel terzo frangente ma ormai l’inerzia del match era segnata e si è consumato un dramma collettivo ed una figuraccia che lasciano solo spazio ad una riflessione profonda. Successo meritato per la squadra del tecnico Tomassetti che ha preparato senza dubbio in maniera puntigliosa il duello e che ha avuto la giusta carica agonistica, tutto il contrario della sua rivale.
QSA PROMOVIDEO PERUGIA – VITTORIA ASSICURAZIONI PERUGIA = 3-0
(25-13, 25-13, 25-15)
QSA PROMOVIDEO PERUGIA: Pirchio 13, Hromis 12, Giorgi 12, Sfascia 9, Burnelli 8, Bertinelli 4, Mastroforti (L), Paffarini 1, Scorcini, Fanelli, Bordellini. N.E. – Piccioni. All. Luca Tomassetti e Monica Sargenti.
VITTORIA ASSICURAZIONI PERUGIA: Fiorucci 6, Vergoni 6, Montechiarini 5, Truffarelli 5, Cherubini 3, Ponti F. 3, Ponti B. (L), Di Matteo 1, Salvatore, Grasselli, Pausini. N.E. – Capponi Brunetti. All. Stefania Dalla e Enrico Marconi.
Arbitri: Azzurra Marani e Felice Mangino.
(fonte Project Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 13, 2013 17:00