Andrea Giovi: «Perugia vuole chiudere tra i primi sei»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2013 14:30

Andrea Giovi: «Perugia vuole chiudere tra i primi sei»

Giovi Andrea

Andrea Giovi

Inizia oggi un weekend molto importante per la Sir Safety Perugia. Va in scena nel fine settimana la decima giornata del campionato di serie A1 maschile e per i block-devils del presidente Sirci c’è in programma la trasferta di Ravenna. Incontro fondamentale per un buon posizionamento nella griglia playoff per capitan Vujevic e compagni al cospetto di un avversario senza più obiettivi di classifica, ma sicuramente intenzionata a chiudere nel migliore dei modi la stagione. La squadra sta preparando con cura il confronto tra le mura del Pala-Evangelisti con Kovac ed il suo staff al lavoro per studiare nei minimi dettagli gli aspetti tecnici e tattici della sfida. Tutto ancora in ballo per i piazzamenti dal quinto posto in giù con Perugia che, con i tre punti in palio, farebbe un passo importante per saltare il primo turno ed entrare direttamente nei quarti di finale. La presentazione del confronto di Ravenna nelle parole del libero bianconero Andrea Giovi: «Ci aspetta un incontro secondo me molto insidioso. Ravenna non ha più obiettivi di classifica, ma proprio per questo non avrà niente da perdere, potrà giocare senza pressione e questa per loro potrebbe essere un’arma in più. D’altra parte, se riusciremo a tenerli sotto, magari potrebbero faticare di più ad avere una reazione. Ad ogni modo credo che per noi sia importante in questa gara avere una giusta interpretazione. Dovremo essere aggressivi fin dall’inizio, dovremo conquistarci ogni punto con pazienza e sacrificio e dovremo dare il massimo per cercare di vincere. Con Piacenza purtroppo abbiamo sprecato un’occasione per fare dei punti e quindi domenica proveremo a rifarci». ‘La Belva’ lancia i suoi per la corsa al quinto posto. «È una corsa alla quale, arrivati a questo punto, siamo felici di poter concorrere e che ci siamo guadagnati con sudore a tanto lavoro. È ovvio che adesso il nostro obiettivo è provare ad essere almeno tra le prime sei per saltare il primo turno dei play-off. Per questa lotta non vedo favoriti. Il calendario è difficile per tutti, ci sono tanti scontri diretti e credo che tutto è apertissimo con tanti intrecci possibili. Sicuramente domenica sera si potrebbe avere già un’idea più chiara, ma secondo me è bene che pensiamo esclusivamente in casa nostra senza guardare troppo quello che succede sugli altri campi. Concentriamoci sui nostri impegni, cerchiamo di tirar fuori il massimo e poi alla fine faremo i conti».
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 22, 2013 14:30