Bastia Umbra riduce ai minimi termini Gela

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 12:00

Bastia Umbra riduce ai minimi termini Gela

Mezzasoma Elisa (attacca)

la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia attacca con l’opposta Elisa Mezzasoma

Ogni partita fa storia a sé, lo sanno bene alla Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che nella prima giornata di ritorno della serie B1 femminile rifilano una batosta all’avversaria di turno. Vincere nettamente contro una buona squadra come la Meic Services Gela permette di toccare con mano i progressi che la squadra ha fatto in questo periodo adoperandosi a dovere nel lavoro proposto dallo staff tecnico. In un Pala-Giontella che non fa mai mancare il suo apporto le padrone di casa si presentano prive di Bellapianta, reduce da influenza, nel ruolo di schiacciatrice viene schierata Rossit (buona la sua prova). A splendere è comunque la prestazione di tutte le atlete con Federica Venturi capace di mettere giù sette dei nove punti a muro totalizzati dalle bastiole in questo fondamentale. Una partita che doveva servire a ripartire col piede giusto dopo un periodo di parziale appannamento registrato nel finale del girone di andata, e le biancozzurre lo hanno fatto nel migliore dei modi non permettendo di giocare alle proprie avversarie. Al fischio d’inizio c’è un sostanziale equilibrio (7-7). Le ospiti cercano con Salamone di scappare e arrivano a contare tre lunghezze di vantaggio, ma capitan Ubertini lancia il cambio di ritmo che porta al sorpasso (16-14). E’ un monologo locale quello che si registra nel finale con l’attacco di Rossit che fa la differenza e un tocco di prima intenzione di Gatto a dare il vantaggio. Dopo il cambio di campo le ‘passerosse’ partono meglio e vanno a +3, ma la reazione di Benefico annulla il gap (12-12). Nella fase centrale del set sale in cattedra Venturi che trascina prepotentemente avanti coi suoi muri sul 21-15. Mantenere il margine e raddoppiare è semplice con Ubertini che mette giù altri sei palloni personali. La terza frazione rimane in asse sino all’8-8. Bastia Umbra prende il sopravvento con Mezzasoma (sette palle a terra) che si sgancia definitivamente (18-10). C’è tempo per l’ingresso di Norgini che si mette in luce con una bella difesa e poi è Morelli ad apporre il sigillo sul match con un primo tempo. In virtù del risultato la formazione della società sportiva Libertas Pallavolo Bastia resta agganciata al treno delle migliori mantenendo tre punti di ritardo dalla seconda piazza della classifica, la zona play-off è sempre nel mirino e nessuno ha intenzione di rinunciare a lottare per questo grande obiettivo.
EDILIZIA PASSERI & EDIL ROSSI BASTIA – MEIC SERVICES GELA = 3-0
(25-18, 25-19, 25-16)
BASTIA: Venturi 14, Mezzasoma 14, Ubertini 12, Rossit 10, Morelli 5, Gatto 1, Gagliardi (L1), Rosi, Norgini (L2). N.E. – Lorio, Bartoccini, Bellapianta, Tabai. All. Gian Luca Ricci ed Alessandro Papini.
GELA: Salamone 11, Benefico 8, Vincenti 7, Presicce 6, Ferro 4, Spena 2, Caruso (L), Incognito 1, Arinze Nneka. N.E. – Ambrogio, Angeloni. All. Pasqualino Giangrossi e Giacomo Tandurella.
Arbitri: Pietro Bozza ed Alberto dell’Orso.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 12:00