Castiglione del Lago la spunta con la Libertas Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 18:00

Castiglione del Lago la spunta con la Libertas Perugia

Vergari Eleonora (fast)

la fast della centrale Eleonora Vergari

Nella seconda giornata di ritorno della serie C femminile le ragazze della Restaura Castiglione del Lago sono impegnate in trasferta nella tana della Libertas Perugia. Il team di coach Pippi sta attraversando un ottimo stato di forma vedi le ultime due partite con Terni e Orvieto e quindi ci si aspetta una gara facile, tra virgolette, contro la penultima della classe, ed invece le ospiti sudano le proverbiali sette camicie. Le difficoltà in ricezione e un muro poco aggressivo hanno reso difficile  una gara apparentemente semplice. A più riprese ci ha pensato una grande Eleonora Vergari con i suoi 22 punti ha togliere le castagne dal fuoco. Nel primo frangente le castiglionesi vanno avanti 6-10 grazie a Vergari e ad una Stefania Barone in stato di grazia. Il margine aumenta fino al termine ed è il vantaggio ospite. Nel secondo parziale è un autentico trionfo delle lacustri attenzione in difesa e buona distribuzione del gioco da parte di Sacco che offre palle perfette alle sue attaccanti (6-15 a 8-20) permettendo di raddoppiare il conto dei set abbastanza agevolmente. Da sottolineare l’ingresso della giovanissima Alessandra Zuppel (classe 1998). A questo punto la pratica Libertas sembra chiusa con un due a zero maturato molto velocemente. Anche il terzo set parte all’insegna delle ospiti grazie a una Vivolo ispirata, ed invece una serie infinita di errori in difesa in ricezione e in attacco, sommati all’ottimo gioco avversario trasformano il parziale in un incubo per le ospiti (12-7 e 16-8). Pippi chiama i time-out e striglia le proprie ragazze a dovere, da lì in poi inizia la rimonta grazie alla solita Vergari, autentica spina nel fianco delle padrone di casa, le difese della libero Pomerani permettono di riacciuffare le perugine dopo un lungo inseguimento sul 20-20, Stefania Barone imperversa in attacco e mette a segno il minibreak. Un sussulto ospite però accorcia le distanze nel conto dei set. Nel quarto periodo le biancorosse della Restaura sono costantemente avanti di una-due lunghezze. La parità viene ritrovata sul 19-19, poi tornano a colpire Alessandra Barone e la solita Vergari, trascinando la squadra ad un importante successo. La prossima tappa delle lacustri sarà al Pala-Rosselli contro Magione per continuare il sogno dei play-off.
LIBERTAS PERUGIA – RESTAURA CASTIGLIONE DEL LAGO = 1-3
(17-25, 9-25, 25-23, 22-25)
PERUGIA: Alunno Aleandri 8, Chiotti 6, Falcinelli 6, Marinacci 5, Cecchetti 5, Brunelli 1, Lorenzi (L), Di Giandomenico 8, Inguscio 4, Valigi. N.E. – Biagiotti, Staccini. All. Simone Picchio.
CASTIGLIONE DEL LAGO: Vergari 22, Barone A. 14, Barone S. 14, Vivolo 8, Boi 3, Sacco 2, Pomerani (L), Monelli, Bartolucci, Zuppel. N.E. – Marconi, Amico. All. Emanuele Pippi.
Arbitri: Luigi Crociani e Silvano Alunni.
(fonte Trasimeno Castiglione del Lago)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 18:00