Elisa Mezzasoma: «Bastia Umbra cerca il riscatto»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2013 16:30

Elisa Mezzasoma: «Bastia Umbra cerca il riscatto»

Mezzasoma Elisa (spara)

l’opposta Elisa Mezzasoma in attacco

Giunti a due terzi della stagione agonistica la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia sembra tirare il fiato, la sconfitta di domenica non ha intaccato la sua buona posizione ma le ha fatto perdere ulteriormente contatto con le squadre di vertice. La compagine biancoazzurra resta nella quinta piazza della classifica nel girone meridionale di serie B1 femminile ma ora le speranze di restare agganciati al treno play-off si sono un po’ affievolite. Nessun dramma però per le ragazze del tandem presidenziale Passeri-Rossi che hanno sempre ripetuto di non aver altri obiettivi all’infuori della salvezza, un traguardo che da matricole della terza categoria nazionale hanno praticamente già centrato. Il diciassettesimo turno di campionato ha chiuso un mese di febbraio in cui il calendario era alquanto complicato e l’opposta Elisa Mezzasoma non cerca alibi: «Domenica a Bari la nostra prestazione è stata deludente, non siamo entrate in partita ed abbiamo faticato in tutti i fondamentali. Non siamo riuscite a metterle in difficoltà con la battuta e così loro hanno potuto sviluppare il loro gioco molto ‘frizzante’ senza difficoltà». L’atleta originaria di Perugia, al terzo anno in maglia biancoazzurra, fa un’analisi generale della situazione centrando l’attenzione sulle avversarie. «Sapevamo che giocare al sud significava incontrare squadre più competitive rispetto ad altri gironi, ed organici di livello superiore rispetto alla categoria. Il maggior handicap per noi sono le grandi distanze che dobbiamo affrontare in ogni trasferta, lo staff societario ci mette a disposizione tutti i mezzi necessari per affrontare queste trasferte estenuanti nella condizione migliore possibile, ma qualche volta è davvero pesante scendere in campo». I risultati comunque sono senza dubbio positivi e la giocatrice 23enne rivolge lo sguardo avanti per cercare di spronare le compagne. «Siamo tornate in palestra per cercare di ritrovare l’equilibrio che finora ci ha portato a conquistare punti. Sabato viene a farci visita Sabaudia, squadra in cerca di punti salvezza. Non sarà una partita facile, loro hanno dei buoni elementi e starà a noi non sottovalutare l’avversario. Sicuramente sarà un’occasione da cogliere per rialzare la testa dopo la brutta sconfitta». Appuntamento dunque a sabato 2 marzo alle ore 21,15 con il tradizionale appuntamento di pallavolo in programma al palazzetto di viale Giontella, lo spettacolo delle ‘passerosse’ che coinvolge il grande pubblico.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2013 16:30