Federica Bertinelli: «A Magione serve pazienza»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 28, 2013 19:30

Federica Bertinelli: «A Magione serve pazienza»

Bertinelli Federica

Federica Bertinelli

Sono entrati tre punti preziosissimi nelle casse dell’Avis Magione, matricola che nell’ultimo sabato ha superato il fanalino di coda Assisi ed ha guadagnato una posizione scavalcando San Feliciano ed attestandosi al terzultimo posto della graduatoria. La lotta per non retrocedere è sempre molto accesa e, con undici gare ancora da giocare, le speranze di evitare i play-out ed agganciare la zona salvezza che dista appena quattro punti sono intatte. La regista Federica Bertinelli la pensa così: «È un campionato difficile in cui non ci si possono permettere distrazioni. Non esistono partite facili perche tutte le squadre hanno potenziali elevati ed ogni partita va giocata col massimo impegno per ottenere risultati utili. L’ultima partita vinta é stata importantissima, sia perché ci ha tirato su di morale e sia per quanto riguarda la classifica. Anche se siamo ancora quartultime a pari punti con Umbertide non ci demoralizziamo, ma continuiamo a lottare per rimanere in questa categoria». L’atleta alta 170 cm. e nata il 4 giugno 1991 è sicuramente uno dei pilastri del collettivo che indossa la maglietta nera e la sua opinione sul momento attuale è ponderata. «Essendo una squadra neopromossa abbiamo faticato e stiamo ancora faticando per dimostrare che siamo all’altezza di questo torneo. Ci serve più sicurezza e maggiore pazienza, dobbiamo ridurre la percentuale di errore, mantenere alta la concentrazione durante l’arco della partita sfruttare al meglio le occasioni per chiudere le partite con le squadre alla nostra portata. Personalmente ho avuto prestazioni altalenanti ma per fortuna la nostra panchina e soprattutto la mia compagna Valeri ha dimostrato di sapermi sostituire in maniera eccellente. Ovviamente spero che vinca Monteluce, senza ombra di dubbio, non solo perché ci gioca mia sorella, ma perché è una squadra che se lo merita dopo che sono arrivate per due anni consecutivi in finale».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 28, 2013 19:30