Gino Sirci: «La pallavolo umbra merita più spazi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2013 15:00

Gino Sirci: «La pallavolo umbra merita più spazi»

Sirci Gino

Gino Sirci

A Ravenna la Sir Safety Perugia ha confermato il quinto posto in classifica in coabitazione con Modena ed ora punta dritto ai quarti di finale dei play-off di serie A1 maschile. Una giornata importante quella di domenica che ha lanciato l’Umbria in alto nel mondo del volley con la promozione del Città di Castello nella massima categoria nazionale. Saranno tre le squadre del Cuore Verde d’Italia in serie Al il prossimo anno ed il presidente Gino Sirci è contento: «E’ una grandissima notizia. Abbiamo capito che l’Umbria ha una sua eccellenza nel mondo dello sport, la pallavolo. Credo che ormai non ci si possa nascondere dietro un dito, il popolo umbro ama questo sport e un po’ meno il calcio, credo che aziende, giornali, tutti debbano rendersi conto di questo cambiamento. Il calcio per andare avanti si deve rivolgere ad imprenditori di fuori regione, la pallavolo eccelle trovando imprenditori autoctoni». La vittoria in terra romagnola è stata facile per i block-devils. «Abbiamo conquistato tre punti preziosi esprimendo un buon gioco senza faticare molto. Vuol dire che abbiamo ancora birra in corpo». Domenica arriva Vibo Valentia, una partita che sarà importantissima perché è quasi uno scontro diretto. «In casa abbiamo sempre fatto belle partite. Dobbiamo battere bene e essere ordinati a muro, poi… tutto viene». In vista degli spareggi per lo scudetto il numero uno bianconero mostra le sue preferenze. «Piacenza è la nostra bestia nera, preferisco Cuneo, anzi preferisco essere quinto e scontrarmi con la quarta». Arrivare in finale scudetto è un sogno difficile da realizzare ma Sirci non pone limiti. «Se tutti giocano al massimo delle possibilità, potremmo andare molto avanti. Ci sono le seconde linee che ancora hanno molto dare e se riescono a fornire il loro apporto dove gli altri sono stanchi, potremmo tentare la grande impresa». La favorita per la vittoria dello scudetto rimane una sola. «Trento ha una grande voglia di riscattarsi dall’eliminazione in champions league e la sua struttura tecnico-atletica è impressionante».
(fonte La Nazione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 27, 2013 15:00