Gustinelli: «Città di Castello è vicina alla serie A1»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 11, 2013 19:00

Gustinelli: «Città di Castello è vicina alla serie A1»

Gustinelli-Bartolini-Radici (panchina)

Valdemaro Gustinelli, Marco Bartolini ed Andrea Radici

L’ennesima dimostrazione di grande forza, l’ennesima dimostrazione di concentrazione e abnegazione, l’ennesima dimostrazione di essere una squadra! La Gherardi Svi Città di Castello senza Piano e Rosalba il gruppo si è unito ancora di più e chi è andato in campo non ha fatto rimpiangere il titolare, Franceschini ha messo a terra il 100% in attacco, Massari s’è dato un gran da fare sia in prime che in seconda linea e ha imitato il suo grande amico Piano a muro (quattro a segno), Federico Tosi, oltre al solito 69% di ricezione doppio più, ha siglato anche un punto con una difesa strepitosa, Fromm e Van Walle hanno attaccato con percentuali rispettivamente del 70% e 53%, Braga col 67% e Visentin ha giostrato bene il gioco e messo a terra muri e pallonetti. Il pubblico ha capito fin dall’inizio la difficoltà della gara contro un Brolo mai domo e ha incitato i ragazzi dal primo all’ultimo punto. Ora i punti i vantaggio nei confronti del gruppo delle seconde (Atripalda, Sora e Molfetta) è diventato di 13 punti a sei giornate dal termine del campionato… in città già si sogna! E’ finita con Andrea Radici in mezzo ai tifosi festanti che invitavano i propri beniamini a tagliare il traguardo: «Sicuramente fa piacere vincere partite belle e tirate come quelle di ieri. Ci si gusta il risultato e il valore di una gara giocata con Massari per la seconda volta titolare al posto di Rosalba e il rientro da titolare di Franceschini al posto di Piano. E’ stato bravo Fromm a non subire mentalmente la pressione del servizio avversario e ha offerto una straordinaria prestazione in attacco, dimostrando che può diventare un gran giocatore. Quando si vincono tali partite la soddisfazione aumenta. Ieri sia stata una bella giornata a livello di classifica perché è stato fatto un passo importante verso un traguardo che è molto vicino. La pallavolo è uno sport di situazioni e di squadra e nel quale si condividono le emozioni: i ragazzi della curva e i tifosi tutti sono parte integrante di questa che è la nostra grande pallavolo. Conosco l’affetto con il quale tante persone ci aiutano e ci sostengono con grandi sacrifici». Il team manager Valdemaro Gustinelli guarda già al futuro: «Meno cinque! Finalmente con la vittoria di ieri, sappiamo concretamente qual è la certezza matematica per coronare quel sogno sta diventando realtà. Inutile sottolineare per l’ennesima volta cosa stanno facendo questi ragazzi: anche ieri in piena emergenza, senza due giocatori del calibro di Rosalba e Piano e con Grasso non utilizzabile, la squadra si è rimboccata le maniche e contro un avversario tosto come Brolo e ha giocato una pallavolo frizzante, piena di entusiasmo puntata ad un obiettivo solo, vincere! Si lavora tanto per creare un gruppo come questo, un lavoro fatto di silenzio e ferocia e di concentrazione ma alla fine è giusto premiare questo sforzo con gioia illimitata. Poi si comincerà a lavorare per il futuro (anzi già si sta facendo) ma da domenica a Porto Potenza inizia il conto alla rovescia verso la serie A1. Questo rende subito chiaro con quale spirito i ragazzi rientreranno in palestra domani, zero pause, lavoro duro per sconfiggere Porto Potenza Picena e arrivare al 24 febbraio al Pala-Ioan per festeggiare con l’ennesima vittoria la conquista della massima serie. Voglio una marea biancorossa domenica nelle Marche, voglio l’aiuto del nostro pubblico per centrare una vittoria certamente non facile ma obbligatoria! Per l’emozione ancora non c’è spazio, ma la gioia sta piano piano salendo dentro di noi, i ricordi cominciano a mescolarsi con la realtà».  Domani si riparte: in mattinata seduta alla palestra Elité del preparatore atletico Fausto Franchi e nel pomeriggio alle ore 17,30 seduta tecnica al Pala-Ioan. Domani sera andrà in onda la differita tv su Trg alle ore 22,30 circa (replica mercoledì 1 febbraio alle ore 14,30 circa).
(fonte Città di Castello Pallavolo)
httpv://www.youtube.com/watch?v=hUdOLH3Y3XA

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 11, 2013 19:00