Ilio Liberati spinge la Sir Safety Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2013 17:30

Ilio Liberati spinge la Sir Safety Perugia

Sirci-Liberati

il presidente Gino Sirci e l’assessore Ilio Liberati

Sedute tecniche e fisiche. Questo il programma giornaliero della Sir Safety Perugia. I ragazzi di Kovac lavorano a testa bassa in vista della trasferta di domenica a Ravenna, incontro importantissimo per i block-devils in chiave classifica e per riprendere il cammino dopo lo stop della settimana scorsa con Piacenza. L’attuale quinto posto in classifica in condominio con Modena è risultato al momento certamente positivo per gli atleti del presidente Sirci, ma l’intenzione dalle parti di Pian di Massiano è quella da provare a continuare a stupire. Con il match di Ravenna ancora ‘a distanza di sicurezza’, l’occasione è buona per fare quattro piacevoli chiacchiere con uno che ha seguito, fin dai suoi primi passi, l’avventura dei bianconeri a Perugia. Cioè con l’assessore allo sport Ilio Liberati: «È sotto gli occhi di tutto che la squadra sta facendo un ottimo campionato rispettando, anzi forse andando anche oltre, le aspettative che ci eravamo ripromessi. D’altra parte ho seguito passo dopo passo il lavoro fatto e so della bontà e della qualità della struttura dirigenziale, di quella tecnica e del parco giocatori. Diciamo che si sta raccogliendo bene quello che si è seminato ottimamente e dopotutto sempre i risultati positivi si ottengono con una buona programmazione del lavoro. In questo devo dire che si percepisce all’interno della società un’attività manageriale di alto livello professionistico e sottolineo la bella capacità di creare una sinergia con il mondo imprenditoriale di Perugia». Tra le righe, ma nemmeno tanto, l’assessore Liberati dimostra di avere un debole per il tecnico Kovac. «È vero, ho una forte stima del lavoro che sta facendo Kovac. Credo che il suo carisma e la sua autorevolezza siano particolarmente significativi, sia nell’aspetto tecnico che nei rapporti con la squadra. E questo fa la differenza…». Uno degli aspetti più positivi della stagione in corso è senza dubbio l’aumento esponenziale del pubblico la domenica al Pala-Evangelisti. «Sicuramente quest’anno si è avuto un ottimo riscontro del pubblico oltretutto in continuo aumento. Merito questo della squadra, veicolo di traino per gli sportivi perugini e che sempre in casa ha fatto ottime partite anche con le grandi del campionato di A1, mai uscendo dal campo in modo non dignitoso, ma al contrario giocandosela con tutti. Al palasport ci si sta divertendo ed è bello vederlo con una media così alta di spettatori. E voglio sottolineare anche il calore dei tifosi organizzati». Tutto molto bello, non c’è dubbio. Ma la stagione non è mica finita… «Assolutamente! Mi auguro che la squadra continui a impegnarsi come ha fatto finora. Spero che  arriveranno altri risultati sorprendenti, ma resta fin d’ora il grande campionato fatto che ha avuto un effetto positivo sulla città sportiva di Perugia. Se sarò presente al palazzetto nei play-off? Beh, ho questa squadra nel cuore e ci venivo anche quando le condizioni in serie A2 non erano favorevoli come lo sono oggi, per cui… ci sarò sicuramente».
(fonte Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 20, 2013 17:30