La Ecomet Marsciano non si risolleva

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2013 01:58

La Ecomet Marsciano non si risolleva

Tiberi Martina (piazza)

la centrale Martina Tiberi piazza un attacco

Senza timore reverenziale la Ecomet Marsciano ospita al Pala-Pippi la Cosmetal Recanati ma anche stavolta mastica amaro la squadra umbra che perde in tre set l’incontro di serie B2 femminile. Le biancoblu con un avvio impeccabile sorprendono le ospiti che si ritrovano sotto 5-1 prima, e fatto salvo due punti di Orazi, ancora 8-5. Le ragazze di Paniconi si riorganizzano Morgoni chiude ogni accesso agli attacchi marscianesi, la regista Giorgi aziona le sue bande Fedeli e Orazi, tanto che sotto 11-5 recuperano prima andando a compattare con Beldomenico e poi superando (11-15). Inutili i tempi richiesti dal tecnico Sanna, come pure i cambi effettuati. Qualche errore di troppo apre la strada alle ospiti, che vanno a chiudere con Ciavaglia. Continua il dominio delle marchigiane, che con Malavolta e Ciavaglia, tengono a distanza le locali, che sotto 4-8, tentano il recupero propiziato da Tiberi e Piccari, ma il set si riallinea solo con Crisanti che fissa il 13-13. Sono però le ospiti con Beldomenico e Ciavaglia a relegare di nuovo a meno quattro le padrone di casa. Positivo l’inserimento di Segoloni che torna a pareggiare sul 20-20. Orazi si riporta pericolosamente avanti e sul 20-23, Sanna è costretto ad interrompere, mossa vincente, per il pronto recupero delle marscianesi, che col muro di Caputo fanno 23-23, un errore ospite fornisce la palla set alle padrone di casa e per ben tre volte, la Ecomet ha la possibilità di chiudere, sempre annullate dalle ospiti, poi è Malavolta ad avere la possibilità di chiudere e l’attacco successivo di Fedeli, decreta il doppio vantaggio per la Cosmetal. Bastano i primi errori al tecnico marscianese, per ricorrere ad una sosta discrezionale sull’1-3, per poi rinfrancarsi sul 4-4 di Segoloni. Giorgi torna a cercare i suoi due martelli, Orazi e Fedeli, e nelle file marscianesi cala la concentrazione, non solo in ricezione, ma anche in difesa, e le ospiti prendono un significativo vantaggio, 4-8 al primo, e 8-16 al secondo tempo tecnico. La tenacia delle ragazze di casa, serve solo ad allungare l’agonia, in quanto tutte le palle rigiocate, finiscono sempre a terra, sul rettangolo marscianese, un piccolo guizzo di orgoglio di Carboni e Caputo, serve solo a richiamare l’attenzione del tecnico ospite, ma il set è segnato, ed il punto finale arriva su una battuta, che sembra arrampicarsi sul nastro prima di cadere inesorabile sul campo locale.
ECOMET MARSCIANO – COSMETAL RECANATI = 0-3
(14-25, 26-28, 15-25)
MARSCIANO
: Caputo 12, Piccari 5, Carboni 5, Crisanti 5, Tiberi 4, Pucciarini 2, Cavalagli (L1), Segoloni 6, Zampini, Volpi, Santi, Rumori (L2). N.E. – Grandi. All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
RECANATI
: Orazi 16, Fedeli 12, Ciavaglia 12, Beldomenico 7, Malavolta 7, Giorgi 2, Morgoni (L1), Morresi 1, Carpani, Mengascini. N.E. – Compagnucci, Lombardi, Finelli (L2). All. Luca Paniconi e Stefano Donati.
Arbitri: Dalila Villano e Laura De Siati.
ECOMET (b.s. 3, v. 3, muri 5, errori 18).
COSMETAL (b.s. 7, v. 10, muri 4, errori 9).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2013 01:58