La One Investigazioni Bastia coglie in fallo Amelia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 25, 2013 19:30

La One Investigazioni Bastia coglie in fallo Amelia

Rustici Camilla (palla)

Camilla Rustici

Stesso risultato dell’andata  per la One Investigazioni Bastia che con un perentorio tre a zero supera la Amerina Pallavolo, una delle formazioni più accreditate della serie D femminile. In classifica le due squadre erano separate da sette punti con Amelia al secondo posto e Bastia Umbra sesta. Parte in salita la gara per le giovani guidate da Fabrizio Raspa e Fabio Berrettoni. Alle ospiti funziona tutto alla perfezione con Minutella e Catalucci a far la voce grossa in attacco (6-13). Il time-out bastiolo serve a riequilibrare la gara e le sorti dell’incontro si invertono. Il turno al servizio di Ercolani è davvero efficace. Gli attacchi di Alessandretti e Rustici riportano le padrone di casa sul 13-10. Il doppio time-out del tecnico Acciacca non basta; è sempre Bastia Umbra ad affondare con Ercolani che fa registrare due ace ed Uccellani a chiudere l’azione con l’attacco dalla seconda linea. Il sorpasso è servito (15-13). Le locali macinano bel gioco, Ercolani e Mariucci mettono in difficoltà la retroguardia amerina. Romanelli e compagne iniziano a cedere e la One Investigazioni, con Uccellani ed Ercolani in evidenza, sigla l’uno a zero. Secondo parziale che si apre con la risposta di Amelia (2-6). Il tecnico Acciacca cambia schierando in banda Catalucci e Minutella e Crocione opposta. Subito quest’ultima si mette in evidenzia con due palonetti vincenti. Ma Rebecca Coltorti entra in scena con due ottime difese su Minutella che conquistano gli applausi del pubblico presente. Bastia c’è e rientra in partita con Uccellani al servizio che porta le locali sul 9-10. La regista Fastellini è ispirata e per Alessandretti è tutto più semplice (15-13). Coltorti e Rustici non fanno cadere un pallone. Amelia è in difficoltà e quando Mariucci ferma Schiaroli a muro il set va in archivio. E’ ancora Uccellani prima con un attacco e poi al servizio ad allungare fino due a zero. Si apre bene il terzo parziale per le ragazze dei coach Raspa e Berrettoni. Il 3-0 iniziale fa presagire un lieto fine, ma le ospiti non hanno intenzione di mollare. Catalucci e Zurri provano a colmare il divario (8-7), Bastia Umbra cresce e capitan Ercolani colpisce con potenza (12-9). Le fast di Alessandretti affondano Amelia. Il tecnico Acciacca prova ad inserire la schiacciatrice Conocchia e il libero Pagliaricci, ma le sostituzioni non sortiscono gli effetti sperati. Le biancoazzurre si portano sul 20-15. I muri di Mariucci ed Ercolani allungano il divario (17-24). E’ Camilla Rustici a chiudere la pratica con un bell’attacco in diagonale che consegna i tre punti alla formazione del dirigente Leonardo Ghelli che si attesta stabilmente al sesto posto a cinque lunghezze dal secondo posto di Nocera Umbra. Settimana ricca di impegni per la formazione della società Libertas Bastia che domani scenderà in campo per il ritorno dei quarti di finale contro la Pallavolo Perugia 2012 di coach Tomassetti. La Libertas Bastia Umbra conduce uno a zero in virtù del bel successo in trasferta dell’andata. Venerdì 1 marzo invece si torna in campo per l’anticipo del campionato di serie D femminile alle ore 21 a Rivotorto d’Assisi contro le agguerrite locali per una gara che si preannuncia molto equilibrata.
ONE INVESTIGAZIONI BASTIA – AMERINA PALLAVOLO = 3-0
(25-19, 25-21, 25-18)
BASTIA UMBRA: Ercolani 16, Uccellani 16, Alessandretti 11, Rustici 6, Mariucci 6, Fastellini 2, Coltorti (L), Bergamasco, Barite, Butnarescu, Tosti. All. Fabrizio Raspa.
AMELIA: Bussotti, Catalucci, Conocchia, Crocione, Gentili, Minutella, Romanelli, Schiaroli, Zurri, Venturini (L1), Pagliaricci (L2). All. Alessandro Acciacca.
Arbitro: Giuseppina Acquaviva.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 25, 2013 19:30