La Samer Marsciano inizia bene ma poi scompare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2013 09:00

La Samer Marsciano inizia bene ma poi scompare

Cascianelli Marika

Marika Cascianelli

La Samer Marsciano inizia bene ed incamera il primo set ma poi lascia strada nel campionato di serie D femminile alla Friservice Nocera. Partenza a razzo delle ragazze di Ornelli, che con un secco 0-4, costringono l’intervento del tecnico marscianese. La reazione propiziata da Zampini viene confermata dall’efficace battuta di Grandi e, nonostante una sosta discrezionale, Rellini contribuisce ad un netto sorpasso che Gaudenzi interrompe sul 12-5. Ma il buon lavoro di Cascianelli, nel ruolo di libero, permette a Nofri Onofri di ben servire i suoi attaccanti, Volpi sigla il 17-7. Armillei e Barronuevo, riconquistano qualche punto ma poi Iacobbi alza muro, mentre Zampini fissa il 24-11. Cesaretti annulla il primo tentativo, ma un’ennesima distrazione, su una rocambolesca difesa di Rellini, vale il vantaggio locale. Avvio di secondo parziale in equilibrio, le marscianesi non riescono ad allungare, un errore pareggia il conto sul 5-5, poi il nuovo vantaggio viene annullato da Urbani che riallinea sul’8-8. L’esperienza delle nocerine viene alla luce, Gaudenzi mette a meno tre le locali, che subiscono il certosino lavoro delle ospiti, ben orchestrate da Cesaretti, con la collaborazione del libero Brancaleone. Il muro di Cacciamani del 13-19, costringe al secondo tempo discrezionale Stramaccioni, ma la reazione delle marscianesi non arriva, Rellini e Zampini non sono sufficienti a frenare il dominio ospite, a Gaudenzi non resta che pareggiare, e riaprire la gara. La determinazione delle ospiti si concretizza con Alikaj, che mette subito a distanza le padrone di casa, sul muro di Cacciamani del 3-7, il tecnico locale ricorre alla sosta a disposizione, le istruzioni impartite portano il loro frutto e Nofri Onofri sigla l’8-8, dando inizio ad una fase equilibrata, fino al nuovo allungo di Grandi, che sul 15-13, viene interrotta dal tecnico Ornelli, e le sue ragazze rilanciate dalla sosta, recuperano, rimanendo incollate fino al 19-19. Salita in battuta Gaudenzi sorpassa, e mentre le locali si perdono, Cacciamani prima, e Barrionuevo poi, chiudono. Sembrano tirare i remi in barca le marscianesi, che non riescono più a controllare l’esuberanti ospiti, tanto che sul 4-10, mister Stramaccioni è già ricorso ad entrambe le soste discrezionali. Alikaj e Urbani incalzano, solo dopo essere state sotto di sette lunghezze, la Samer accenna una risalita, il duo Zampini, Rellini, riesce ad accorciare fino al 12-14. Ma Urbani e Gaudenzi, tolgono le ulteriori speranze di rimonta, rimettendo a distanza le marscianesi 14-20. I cambi di fronte, da parte di Volpi e Ceccarelli, sono sporadici e non riescono ad impedire la corsa alla conquista dell’intera posta delle nocerine, che chiamano alla firma, Urbani.
SAMER MARSCIANO – FRISERVICE NOCERA = 1-3
(25-12, 17-25, 19-25, 17-25)
MARSCIANO: Rellini 20, Zampini 17, Volpi 5, Iacobbi 4, Grandi 4, Nofri Onofri 4, Cascianelli (L1), Ceccarelli 1, Marianeschi, Cipolletti. N.E. – Scapicchi, Giannoni. All. Michele Stramaccioni.
NOCERA UMBRA: Gaudenzi Er. 21, Urbani 13, Barrionuevo 11, Alikaj 6, Cacciamani 6, Cesaretti 3, Brancaleone (L), Armillei 2. N.E. – Gaudenzi El., Sabatini, Tacchi. All. Oriano Ornielli.
Arbitro: Pocceschi Paolo.
SAMER (b.s. 5, v. 5, muri 6, errori 20).
FRISERVICE (b.s. 8, v. 4, muri 6, errori 15).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 12, 2013 09:00