La Samer Marsciano si vendica su Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2013 13:45

La Samer Marsciano si vendica su Bastia Umbra

Iacobbi Anna Lucia (attacca)

un attacco al centro di Anna Lucia Iacobbi

Dopo il successo infrasettimanale, la Samer Marsciano si ripresenta di fronte al pubblico amico del Pala-Pippi, pronta ad affrontare la One Investigazioni Bastia Umbra, che oltre a precederla nella classifica di serie D femminile, all’andata, aveva lasciato a bocca asciutta le marscianesi. La compattezza delle ragazze di Raspa si rivela fin dalle prime azioni di gioco, avanti con la regista Fastellini (3-4), riagganciate con caparbietà da Santi, poi di nuovo Uccellani di slancio supera di tre lunghezze, ma le ragazze di Stramaccioni non stanno a guardare, la difesa di Cascianelli e gli affondi di Grandi riallineano sul 12-12. Il perfetto equilibrio, frutto di una buona pallavolo, viene rotto da Ercolani, ma pronta arriva la risposta di Iacobbi, e di nuovo è 19-19, il tecnico marscianese gioca la carta Cipolletti, in battuta, e la Samer allunga, vani i tentativi di Uccellani, Zampini prima e Grandi poi, vanno a chiudere. Ripartono in vantaggio le ospiti con Alessandretti, ma già sul 4-4 Grandi riaggancia, seguono poi alcuni giri a vuoto della difesa e ricezione marscianese, ed Ercolani e Mariucci sono pronte a colpire, inutili due time-out, richiesti da Stramaccioni, fino al 6-14, poi Iacobbi alza muri a ripetizione, costringendo il tecnico ospite ad intervenire, ma per le padrone di casa, sospinte dal caldo pubblico, arriva il 14-14 su muro di Santi. Uccellani non ci sta, e riprende a colpire, ma il vantaggio è recuperato da Marianeschi ed è 18-18. La parte finale porta la firma delle bastiole Ercolani e Uccellani, che colpiscono il rettangolo locale, fino al muro di Alessandretti che riapre la gara. Terzo set avviato da Grandi in battuta, e sul 4-0 l’intervento del tecnico Ghelli, basta la sosta a riequilibrare e Mariucci fa 4-4, per poi sorpassare grazie alla collaborazione del libero Coltorti, ma è ancora 8-8, ed il pari dura, a fase alternata fino al 15-15. Il guizzo decisivo di Santi mette a meno tre le avversarie, e Nofri Onofri fissa il 20-16, puntuale arriva la riscossa delle ospiti che con Uccellani accorciano. Zampini fornisce la palla del 24-22, ma Mariucci annulla il primo tentativo e sul muro di Iacobbi arriva l’urlo liberatorio del pubblico. Le ospiti accusano il colpo, subendo il team della Samer, che prende il largo, ben armonizzato da Nofri Onofri, confortata a sua volta dal buon lavoro difensivo di Cascianelli. Sull’ace di Grandi che vale il 10-4, il tecnico ospite interviene, riuscendo solo in parte nell’intento. Santi e Marianeschi tengono a debita distanza le avversarie, che non riescono a riassorbire i quattro punti di distacco. Il block-out di Grandi vale il 24-20, Rustici annulla la prima palla set, ma la fast di Zampini, va a chiudere la pratica, riscattando l’andata.
SAMER MARSCIANO – ONE INVESTIGAZIONI BASTIA UMBRA = 3-1
(25-22, 21-25, 25-23, 25-21)
MARSCIANO: Santi 23, Grandi 17, Zampini 15, Iacobbi 7, Marianeschi 6, Nofri Onofri 2, Cascianelli (L1), Rellini 2, Cipolletti 1. N.E. – Ceccarelli, Volpi, Scapicchi, Costanzi (L2). All. Michele Stramaccioni.
BASTIA UMBRA: Uccellani 21, Alessandretti 18, Ercolani 15, Mariucci 11, Rustici 2, Fastellini 2, Coltorti (L1), Butnarescu. N.E. – Tosti, Barite. All. Fabrizio Raspa.
Arbitri: Ina Varfaj e Fabrizio Saltalippi.
SAMER (b.s. 8, v. 7, muri 9, errori 14).
ONE INVESTIGAZIONI (b.s. 8, v. 10, muri 7, errori 15).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 18, 2013 13:45