San Giustino vuole espugnare Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Febbraio, 2013 17:17

San Giustino vuole espugnare Ravenna

Fiore Alessio

Alessio Fiore

Oggi la Vivi Altotevere San Giustino è partita alla volta della terra romagnola dove è in programma sabato l’anticipo della serie A1 maschile con la Cmc Ravenna. La gara di domani assume una valenza particolare, visto l’ultimo risultato ottenuto dai padroni di casa contro Latina. La formazione ravennate se dovesse maturare una vittoria da tre punti, rientrerebbe a pieno titolo nella corsa ai play-off. Raggiungendo lo stesso risultato gli altotiberini, numeri alla mano, avrebbero la certezza matematica di aver raggiunto con largo anticipo questo prestigioso obbiettivo. L’ingresso nei play-off, per la formazione azzurra, potrebbe essere il coronamento di una stagione molto positiva, che ha visto De Togni e compagni partire a luci spente e senza proclami. Nel corso di questi mesi la formazione di Fenoglio è riuscita ha dimostrare di poter stare, a pieno titolo, nella massima categoria, i suoi giovani si sono mostrati all’altezza del ruolo affidato, i giocatori più esperti hanno offerto generosamente il loro contributo, staff tecnico e società si sono distinti per professionalità, serietà e competenza. Le parole del direttore sportivo Andrea Sartoretti alla vigilia della gara contro Ravenna: «Domani ci aspetta una gara dura, Ravenna ha dimostrato in questo campionato che se si trova in giornata, può mettere in difficoltà chiunque. A noi serve la massima concentrazione e raddoppiare gli sforzi. Una vittoria ci garantirebbe l’accesso, con largo anticipo, ai play-off. Un risultato molto importante che vogliamo centrare ad ogni costo. Affrontiamo questa partita consapevoli dell’avversario che abbiamo di fronte. Rispetto al match di andata il nostro avversario è cambiato, ha un team motivato ed è divenuto una formazione temibile, che se in giornata può mettere sotto chiunque: ne sono la dimostrazione le gare che ha vinto contro Modena e Latina, entrambe in trasferta. Noi dovremo imporre il nostro gioco con aggressività, carattere, precisione e velocità, dobbiamo commettere pochi errori e giocare sui loro punti deboli. Siamo nella fase decisiva della stagione. All’inizio qualcuno nutriva dei dubbi su questo nostro gruppo di atleti, ci accreditavano come la cenerentola del campionato, molti dei nostri ragazzi non erano conosciuti al grande pubblico. Ma noi abbiamo dimostrato, fino ad oggi, che si sbagliavano. In questi mesi ho visto la nostra rosa crescere, sotto ogni punto di vista, merito del lavoro del nostro staff tecnico e dei ragazzi che si sono impegnati al massimo, ogni giorno. A me non piace fare programmi a lunga scadenza, la cosa più importante e fare bene domani contro Ravenna, poi penseremo a Cuneo, Modena e Castellana, vogliamo fare più punti possibili, cercare di chiudere questa stagione togliendoci altre soddisfazioni. Credo che domani, molti dei nostri tifosi ci raggiungeranno al Pala –De Andrè, li voglio sin d’ora ringraziare, è anche merito loro, se oggi possiamo batterci per un obbiettivo così importante».
(fonte Vivi Altotevere San Giustino)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 15 Febbraio, 2013 17:17