Serie B1, fine settimana duro per i team regionali

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 16, 2013 00:30

Serie B1, fine settimana duro per i team regionali

Corbucci Debora (palla)

Debora Corbucci

Terza giornata di ritorno nei campionati di serie B2, appuntamenti dall’elevato coefficiente di difficoltà in serie B1 femminile nel sedicesimo turno stagionale. Scontro ostico ma non proibitivo per la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che oggi al palazzetto di viale Giontella (ore 21,15) prova a ritrovare il sorriso affrontando la coriacea Senesi Aversa che si presenta assai attrezzata; c’è voglia di fare bene nel clan delle ‘passerosse’ dirette dal team manager Antonello Polticchia e la fiducia non manca con l’opposta Elisa Mezzasoma che è sempre più un riferimento della squadra, grande attenzione verso il collettivo campano con riflettori puntati sulla emergente centrale Federica Fucci. Match di cartello anche per la Gecom Security Perugia che anticipa il confronto tra le mura amiche la Team Volley Falconara Loreto al palasport Giuseppe Evangelisti di Pian di Massiano si scende in campo alle ore 16 oggi; le padrone di casa del direttore sportivo Andrea Sarnari provengono da un successo e sono desiderose di tenere aperta la striscia potendo contare sul pubblico al loro fianco, nella formazione locale la garanzia è data dalla condizione della centrale Debora Corbucci, mentre tra le marchigiane la vigilata speciale è la schiacciatrice Moira Banchieri che vanta un ottimo curriculum. Gara esterna difficilissima per la Lucky Wind Trevi che si reca con rinnovata fiducia a fare visita alla capolista Codere Volalto Caserta; le campane sono assai pericolose e tra loro le attenzioni maggiori sono per la centrale Claudia Crotti, una rivale ostica per le ragazze della dirigente Ernesta Stella che ripongono però fiducia nelle prestazione della palleggiatrice Monia Pietrolati. Se ne va in trasferta anche la Sgm Graficonsul San Mariano che nel posticipo domenicale cerca di continuare a correre per rialzare le proprie quotazioni ed affrontare con maggior ottimismo il prosieguo di stagione, la rivale con cui misurarsi è la Lardini Filottrano che ha registrato andamento di poco migliore; nel sestetto marchigiano pericolo numero uno è il concreto martello Greta Cavestro, le rossoblu della presidente Catia Loletto affidano la controffensiva all’esperta libero Barbara Guglielmi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 16, 2013 00:30