Serie C femminile, il commento del turno infrasettimanale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Febbraio, 2013 20:20

Serie C femminile, il commento del turno infrasettimanale

Dalla Stefania

Stefania Dalla

Giornata a senso unico la terza del girone di ritorno in serie C femminile, tutte le vincitrici si sono imposte in modo netto anche nelle gare che si presentavano più equilibrate. Prosegue nella propria striscia positiva la capolista New Font Prep Mori Gubbio (54 punti) che nella trasferta in casa della Vis Fiamenga Foligno (30) conquista l’intera posta in palio. Miglior marcatrice dell’incontro Ragnacci con 15 punti. La gara clou del fine settimana si è disputata ad Orvieto, le padrone di casa della Zambelli (47) hanno ospitato l’Azzurra Terni (45) per un incontro ricco di contenuti tecnici. Alla fine hanno avuto la meglio le ragazze di Petrangeli che con questa vittoria scippano anche la terza piazza alle ternane. Sugli scudi le schiacciatrici di palla alta: Fiorini, Sangiorgi e Verdacchi mettono a terra 12 palloni ciascuna. Grazie allo scontro diretto di alta classifica la Qsa Promovideo Perugia (48) può godersi il secondo posto in solitaria: le ragazze di Tomassetti tornano con tre punti dalla trasferta che le vedeva opposte alla Mb Immobiliare Chiusi (29) e approfittando del turno infrasettimanale cercheranno di accorciare le distanze dalla capolista. Ottima quinta, dietro al quartetto di testa, la Restaura Castiglione del Lago (38) che, così come all’andata, conquista tre punti nello scontro con l’Avis Magione (14). Ben quattro le lacustri in doppia cifra, mentre per le magionesi si tratta della quarta sconfitta consecutiva. Sesta piazza per la Vittoria Assicurazioni Perugia (37) che supera agevolmente il Fossato Volley (22), l’allenatrice Dalla dà spazio a tutta la rosa e le ragazze rispondono presente conquistando tre punti importanti in chiave play-off. Torna a sorridere la Casa del Lampadario Ellera (25) guidata dal tecnico Merenda, la matricola terribile che così bene aveva fatto ad inizio campionato veniva da cinque sconfitte consecutive: Bellucci e compagne hanno serrato i ranghi e hanno conquistato l’intero bottino in casa della Essepi Service San Feliciano (16). Ben 16 i punti di Cintia, top scorer dell’incontro. Molto equilibrata la lotta per la salvezza, in quest’ottica importante la vittoria della Uisp Umbertide (18) che si aggiudica il derby dell’Altotevere approfittando di una Gherardi Svi Città di Castello (20) incerottata. Oltre alla solita Polimanti, 18 punti, ottimo il ritorno di Tosheva con 11 bersagli centrati. Ossigeno anche per la Libertas Perugia (15) che in quattro set espugna la tana del fanalino di coda Assisi Volley (3). In questo turno ha riposato la Bar Coser Ponte Felcino (19). Per la gioia dei molti appassionati il massimo torneo regionale femminile non si ferma mai e già stasera alcune squadre scenderanno in campo per il quarto turno infrasettimanale della stagione, il primo in questo girone di ritorno. Gli occhi saranno tutti puntati sulla gara che va di scena a Monteluce, di fronte Qsa Promovideo Perugia e Vittoria Assicurazioni Perugia. All’andata le assicuratrici s’imposero al tie-break. Sempre stasera l’Orvieto farà visita alla Libertas Perugia. In programma domani le gare fra Ponte Felcino e Castiglione del lago e fra Terni ed Assisi. Sempre domani Ellera ospiterà Foligno, mentre a Magione andrà di scena il derby fra le locali e le giovani del San Feliciano. Ancora in programma mercoledì la gara fra Fossato di Vico e Umbertide. La sera di San Valentino Città di Castello se la vedrà con Chiusi. Riposa la capolista Gubbio.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 12 Febbraio, 2013 20:20