Spoleto sorprende la capolista Morciano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 12:45

Spoleto sorprende la capolista Morciano

Romanò Alejandro (guarda)

Alejandro Romanò

Non poteva iniziare meglio di così il girone di ritorno di serie B2 maschile per la Monini Spoleto che si conferma un rullo compressore tra le mura amiche (sesta vittoria su sette gare disputate) e travolge con un netto tre ad uno addirittura la prima della classe, quella Dolciaria Rovelli Morciano che fino a questo momento aveva perso soltanto due partite e sembrava impossibile da fermare. I biancoverdi si schierano in campo col solito sestetto: Costanzi al palleggio, Vigilante opposto, Lattanzi e Segoni schiacciatori di banda, Battistelli e Servettini centrali, Romanò libero. Parte subito in salita il match. I biancoverdi vanno sotto 3-7 e poi 8-14 prima di svegliarsi dal torpore e iniziare la rimonta, che prima li porta a pareggiare e poi a chiudere il set ai vantaggi. Rimonta che servirebbe anche nel secondo parziale, dove gli oleari sono ancora costretti a recuperare lo svantaggio (10-14). Grazie ad un Segoni quasi perfetto dalla linea dei nove metri i locali pareggiano i conti sul 15-15, ma poi diventano un po’ troppo fallosi in attacco, permettendo a Morciano di pareggiare il conto dei set. E’ negli ultimi due parziali che gli oleari impressionano per continuità e qualità del gioco. Costanzi distribuisce palloni alle sue bocche da fuoco con la tranquillità di un veterano. Segoni continua a martellare dalla linea del servizio e da posto quattro. Vigilante risponde sempre presente quando viene chiamato in causa. Lattanzi e i due centrali piazzano muri importanti che tagliano le gambe alle velleità di rimonta degli ospiti. Grechi, subentrato in un paio di circostanze a Lattanzi, rende la fase di ricezione e ricostruzione ancor più affidabile. E’ Vigilante a propiziare con un muro e un poderoso attacco il primo break del terzo set (10-5). Morciano prova a rientrare ma viene tenuta sempre a debita distanza (17-13 con un attacco da posto-due di Segoni e 22-19 grazie a un tocco di seconda di Costanzi). E’ un block-out dello scatenato Segoni a portare il nuovo vantaggio. Nel quarto periodo è chiaro sin dall’inizio che la Monini vuole far sua l’intera posta in palio. I biancoverdi scappano sul 13-8, grazie a un muro e a un primo tempo di Battistelli. Poi, il duello si infiamma su una decisione del primo arbitro che giudica in campo il muro del 18-14 in favore degli spoletini. Le veementi proteste dei giocatori e della panchina ospite non sortiscono altri effetti se non un cartellino giallo, che concede un altro punto ai biancoverdi. Sul 20-14 i giochi sembrano fatti, ma Morciano non ci sta e comincia pericolosamente ad avvicinarsi nel punteggio. Sono Vigilante e Segoni, ancora loro, a mettere a terra i palloni decisivi. La festa al Pala-Rota può esplodere. E’ il tecnico Luca Arcangeli Conti a commentare la gara appena terminata: «Abbiamo giocato bene contro una squadra molto forte con palleggiatore e schiacciatori di grande esperienza. Abbiamo toccato tanti palloni a muro che ci hanno permesso di ricostruire e contrattaccare in diverse circostanze, senza mai perdere la lucidità. I nostri ragazzi hanno giocato davvero tutti bene. Forse il fatto di essere primi in classifica ha messo un po’ di pressione in più ai nostri avversari, mentre noi avevamo meno da perdere. Ma questo non c’entra nulla con i meriti della squadra, che è stata davvero grande». Con questi meritatissimi tre punti Spoleto sale al settimo posto in classifica, sempre più lontana dal pericolo retrocessione (+10) ma ancora piuttosto distante dalla zona play-off (-9). Ma quando si vivono serate come questa, sognare è lecito.
MONINI SPOLETO – DOLCIARIA ROVELLI MORCIANO = 3-1
(27-25, 21-25, 25-23, 25-22)
SPOLETO: Vigilante 22, Segoni 20, Battistelli 8, Lattanzi 4, Costanzi 4, Servettini 3, Romanò (L), Sirci 3, Grechi 3, Trombettoni, Travicelli, Mancanelli (L2). All. Alejandro Romanò.
MORCIANO: Bruschi 21, Mair 19, Manfroni 15, Caselli 10, Piovano 8, Giuliani, Ciandrini (L), Cesari, Sanchi. All. Angelo Mecarelli.
Arbitri: Paolo Bianchini e Caterina Lobosco.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 3, 2013 12:45