Ternana sconfitta nettamente a Gabicce

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2013 11:00

Ternana sconfitta nettamente a Gabicce

Camilli Celeste (attacca)

un attacco dell’opposta Celeste Camilli

La Crediumbria Ternana cade malamente in riva all’adriatico contro un Team 80 Gabicce molto determinato e grintoso che ha vendicato la sconfitta dell’andata. In soli 70 minuti, le rossoverdi cedono le armi senza esser mai state della gara; quasi timorose e molto fallose in tutti i fondamentali, hanno disputato forse la peggior partita del campionato di serie B2 femminile. Al termine del confronto coach Massimo Braghiroli spiega: «Abbiamo giocato senza grinta, senza carattere e soprattutto, senza la voglia di vincere. Tutto è andato male, anzi malissimo e anche chi è subentrato a gara iniziata non ha fatto meglio. Sono amareggiato dalla prestazione e dispiaciuto della pessima figura che abbiamo fatto». Anche il team manager Mirko Almadori esterna amarezza: «Non era mai capitato, in questo campionato, che la squadra non fosse mai entrata in partita. Dispiace perché abbiamo perso una occasione per accorciare nei confronti della prima della classe e per mantenere salda la seconda posizione. Peccato, ci aspettiamo dal gruppo una reazione importante per affrontare e battere Moie sabato prossimo». In tutti i set, tranne una breve frazione del terzo, le umbre sono state in vantaggio, in avvio è subito (2-6) prima di subire un sei a zero che ha rovesciato. Sono stati monologhi delle locali illuminate da Valeria Ricciardi che, con 20 punti realizzati, ha fatto la ‘Scarpa’ della situazione ed ha guidato le proprie compagne alla vittoria. Con questa sconfitta, le rossoverdi rimangono a quota 36, scivolando in terza posizione e venendo superate dal Moie (vittoriosa contro Roma) che si porta a quota 37. Rimane invariato il distacco dalla capolista Pagliare ferma a quota 41 avendo perso tre a zero in quel di Rieti che, con 30 punti, è rientrata nella lotta play-off. Anche Recanati e Fabriano, entrambe vittoriose rispettivamente con Marsciano e Ponte Valleceppi, incalzano la terza posizione delle rossoverdi portandosi a quota 35. Sabato prossimo 2 marzo, tra le mura amiche del Pala-Itis, la Crediumbria affronterà come detto il Moie per un match che potrebbe segnare definitivamente la svolta del campionato delle ternane in un senso o nell’altro.
TEAM 80 GABICCE – CREDIUMBRIA TERNANA = 3-0
(25-16, 25-22, 25-20)
GABICCE
: Ricciardi 20, Magnifico 12, Vescovi 8, Capponi 3, Scola 3, Ginesi 2, Franchi A. (L1), Luzietti 1, Fradelloni 1, Magi, Illuminati (L2). N.E. – Franchi E., Virgili. All. Alessandro Della Balda e Patrizia Bacchini.
TERNI
: Scarpa E. 13, Scarpa I. 10, Camilli 5, Constantin 5, Venturi 2, Brizi 3, Lanari (L1), Ercolani 2, Radi 1, Ascani. N.E. – Tardella, Di Patrizi (L2). All. Massimo Braghiroli e Giovanni Piergiovanni.
Arbitri: Andrea Alfei ed Andrea Baiocco
TEAM 80 GABICCE (b.s. 7, v. 3, muri 6, errori 10).
CREDIUMBRIA (b.s. 9, v. 5, muri 3, errori 16).
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Febbraio 24, 2013 11:00