Andrea Duranti: «A Foligno non manca la fiducia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2013 06:00
Duranti Andrea

Andrea Duranti

Avere la quinta posizione della classifica in serie C maschile significa per la Rossi Ascensori Foligno essere in corsa per un grande finale di stagione. Dopo la sconfitta nel derby del Topino è arrivato il successo colto sullo Spoleto ed il clima nel team è tornato ad essere più disteso, lo conferma il regista Andrea Duranti: «Alla partita contro i ‘cugini’ della Volleyball siamo arrivati in condizioni un po’ particolari a causa di alcuni infortuni in cui siamo incorsi io e Andrea Urbanella e a causa della difficoltà di allenarci in modo efficace visto che siamo solo in nove durante la settimana, senza nulla togliere ovviamente all’ottima gara disputata dagli avversari, bravi a preparare la partita e a mettere in campo grinta e tecnica, Per quanto riguarda il mio infortunio, spero che sia in via di guarigione… anche se alla soglia dei 41 anni è sempre più difficile reggere certi ritmi». L’esperto giocatore di origine spoletina parla poi della riabilitazione avuta contro la squadra della sua città. «Sicuramente la brutta figura nel derby, preceduta da altre sconfitte con Perugia e Chiusi, ci ha spronato. Abbiamo cercato in settimana di dare il massimo in preparazione della partita contro Spoleto, partita a cui tutta la squadra teneva visti i tanti ex presenti sia da una parte che dall’altra. Partita che si è dimostrata tirata e nella quale la differenza l’abbiamo fatta noi nella seconda metà di tutti e tre i set. Soddisfazione quindi sia per la vittoria ma soprattutto per la reazione dimostrata da tutta la squadra e un’ottima iniezione di fiducia in vista delle prossime partite che decideranno la griglia dei play-off».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2013 06:00