Chiara Lorio: «Bastia Umbra è in un buon momento»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2013 09:30

Chiara Lorio: «Bastia Umbra è in un buon momento»

Lorio Chiara

Chiara Lorio

Le piogge che in inverno hanno imperversato sopra Bastia Umbra adesso lasciano trasparire qualche raggio di sole primaverile, ed il clima diventa piacevole. Prima della sosta pasquale è tornato il sereno sopra la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che ha mostrato il suo volto migliore con le squadre di alta fascia della serie B1 femminile. Al successo con Gricignano è seguita la bella prova di Caserta, stavolta senza raccogliere punti, ma i segnali che sono arrivati dal gruppo biancoazzurro sono davvero confortanti. A testimoniarlo è la centrale Chiara Lorio, protagonista di due ottime performance negli ultimi due impegni stagionali: «Il sentimento più diffuso alla fine della partita con Caserta era sicuramente il dispiacere, forse per la prima volta nel campionato siamo uscite dal campo senza portare via punti, in maniera un po’ ingiusta. Abbiamo giocato bene, nonostante i vari acciacchi e le assenze, ma abbiamo pagato sicuramente la stanchezza nel quarto set, e la mancanza di un punto di riferimento costante in attacco, come può essere per loro Boteva. Comunque possiamo recriminare poco perché abbiamo dato tutto. Credo che la nota più positiva di tutta la gara sia per noi e per la società il buon ingresso di Maria Chiara Norgini, a dimostrare che un pizzico di incoscienza e la voglia di far bene possono essere un mix molto positivo». Una evoluzione positiva quella delle ‘passerosse’ che dopo aver disputato un derby umbro molto al di sotto delle aspettative, è tornato a rialzare la testa. «Dopo la sconfitta di Trevi abbiamo cercato di recuperare la tranquillità e la serenità, quando intorno c’è molto rumore la cosa più importante è che il frastuono non arrivi all’interno del gruppo. In questo siamo state molto brave, merito soprattutto dei nostri allenatori (Ricci e Papini) che ci han fatto lavorare senza farci pesare la sconfitta. Il risultato è stato la vittoria con Gricignano, quella è stata la nostra partita perfetta, aiutate sicuramente da una gara sotto tono dell’avversaria». La giocatrice di origine romana da un giudizio sulla prova delle bastiole nel match di sabato scorso in trasferta. «A Caserta abbiamo espresso un gioco meno fluido, ma considerando quanto sia ostico quel campo e il valore della rivale, siamo state brave ad aggredire e a metterle costantemente in difficoltà. Purtroppo il bottino è andato tutto a loro, ma non abbiamo recriminazioni da farci questa volta». Un ultimo commento la numero 1 del Bastia Umbra lo rivolge a sé stessa. «Io sono tornata a giocare nel mio ruolo puro, per sostituire Federica Venturi che in questi giorni è stata infortunata. La partita con Gricignano ha rappresentato per me la soddisfazione più grande della stagione, un piccolo sassolino nella scarpa che finalmente mi sono tolta». La società sportiva Libertas Pallavolo Bastia coglie l’occasione per salutare tutti i suoi tifosi e per augurare buona Pasqua a tutti.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2013 09:30