Città di Castello impegnata a Loreto nel testa coda

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2013 14:00

Città di Castello impegnata a Loreto nel testa coda

Massari-Piano-Visentin (rete)

Jacopo Massari, Matteo Piano e Marco Visentin

Dopo la settimana dei festeggiamenti per la vittoria del campionato e la bella vittoria in amichevole contro Perugia, la Gherardi Svi Città di Castello si rituffa nella competizione e va a fare visita alla Pallavolo Loreto in un testa coda che è comunque una delle classiche della serie A2 maschile. Per la formazione marchigiana è stata una stagione sfortunata, piena di problemi fisici che ha portato i ragazzi di coach Fracascia a dover lottare con le unghia e con i denti in queste quattro ultime giornate per evitare la retrocessione. Le difficoltà fisiche di Peda, spesso ai box, unite a quelle accusate a turno da altri giocatori (domenica scorsa è toccato a Ranghieri) hanno fatto sì che questo sia un campionato tribolato per i loretani. Ma attenti perché la tradizione spesso fa la differenza e la volontà di dimostrare di essere all’altezza del campionato potrebbero essere un’arma in più per Marchiani e compagni, che all’andata strapparono un set ai tifernati. L’ allenatore Andrea Radici è sicuro di poter offrire una prestazione importante: «E’ stata una settimana particolare per le emozioni che si sono susseguite dopo la vittoria che ha sancito la promozione, da mercoledì abbiamo ripreso a pieno regime la preparazione in vista di Loreto. Pensiamo di arrivare in ottime condizioni mentali e buone condizioni fisiche e tecniche. E’ chiaro che dovremo essere bravi a calarci nella mentalità di una partita difficile, in funzione del fatto che le motivazioni degli avversari sono importanti perche Loreto si trova in una situazione estremamente complicata ma ha ancora margini per poter raggiungere la salvezza. Mi aspetto dai miei ragazzi una prestazione di buon livello». Lo schiacciatore Christian Fromm ripensa ancora al successo contro Ortona: «La promozione è stata fantastica, sono stato contento perché domenica abbiamo vinto pur non giocando molto bene ed abbiamo fatto una grande festa. Loreto è pericoloso ma se noi giochiamo come sappiamo possiamo vincere tranquillamente». Queste invece le parole dell’opposto Gert Van Walle: «Domenica scorsa eravamo un po’ nervosi  ma poi ci siamo sciolti e c’è stata grande festa e grande gioia per tutti, per noi, per la società e per i tifosi. Ora speriamo di poter vincere anche le altre partite, se giochiamo allo stesso livello possiamo farcela. Sono felice perché in due anni ho vinto uno scudetto e ho ottenuto una promozione: se oltre a questo ci metto anche la nascita del bimbo, devo dire che per me è davvero un periodo felice». Così in campo: (Pala-Serenelli, ore 18, arbitri Lucia Paravano di Udine e Federico Del Vecchio di Treviso). Loreto: Marchiani-Spescha, Ranghieri-Peda, Moretti-Piccinini, Gabbanelli (L); a disposizione Sarnari, Caporaletti, Belcecchi, Polidori, Nobili. All. Emanuele Fracascia. Città di Castello: Visentin-Van Walle, Massari-Fromm, Piano-Braga, Tosi (L1); a disposizione Grasso, Rosalba, Carminati, Franceschini,  Sartoretti, Lensi (L2). All. Andrea Radici. Diretta radiofonica su Rvt-Rts (frequenze 98.9, 99.1, 100.3 per tutta la Valtiberina), mentre la differita tv su Trg andrà in onda martedì 5 marzo alle ore 22,30 circa e mercoledì 6 marzo alle ore 14,30 circa.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 2, 2013 14:00