Il Cus Perugia apre il 2013 con un successo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2013 19:00

Il Cus Perugia apre il 2013 con un successo

Cus Perugia (team) qualificazioni 2013-1

la formazione del Cus Perugia alla prima partita di qualificazioni

Nel giorno della festa del papà le ragazze del Cus Perugia fanno un regalo importante: la vittoria contro il Cus Roma. La selezione studentesca biancorossa ha esordito positivamente nella edizione 2013 dei Campionati Nazionali Universitari, mostrando la sua ottima preparazione soprattutto in battuta, fondamentale in cui si è mostrata davvero fastidiosa e nel quale sono stati raccolti ben quattordici punti diretti. Ma non è stata una passeggiata per le ragazze del presidente Pier Luigi Cavicchi che hanno incontrato una seria resistenza contro le colleghe capitoline, squadra vice campione d’Italia in carica. La match winner del pomeriggio è stata Francesca Valentini che ha onorato i gradi di capitano con una prestazione di sostanza, ma bene hanno fatto tutte le ragazze convocate che hanno avuto occasione di dare il proprio contributo. In avvio Bigini si distingue e va a segno in tutti i fondamentali ma le ospiti prendono il comando (6-8). La ricezione di Rocchi mette ordine al gioco delle padrone di casa che migliorano il rendimento e riportano in asse (10-10). Le perugine sfruttano un calo delle rivali per allungare (18-13). Mele incide a rete ma è il servizio biancorosso a scavare il solco definitivo che propizia il vantaggio. Alla ripresa la battuta delle umbre manda al comando, due ace di Crisanti ed uno di Valentini spediscono sul 7-2. A riportare in quota le romane è Ieradi che fa sentire la sua presenza a muro e ribalta (10-13). Sul nuovo turno di battuta di Crisanti avviene l’aggancio ma le capitoline non regalano nulla, al contrario delle locali, e tornano al comando (13-17). Il vantaggio delle ospiti arriva a contare sei punti prima che Valentini provi il recupero ma sul 21-23 una conclusione sfortunata lancia il pareggio nel conto set. Nella terza frazione torna in campo concentrata Perugia che si porta subito sull’8-2. La difesa di Roma é impressionante e complica il lavoro delle locali che perdono il ritmo e subiscono la rimonta (16-13). Barbolini risolve qualche situazione calda e Rossit da fondo campo piazza tre ace che lanciano il nuovo vantaggio firmato da Barbolini. Il quarto periodo vede in evidenza Valentini che manda al comando le locali (8-5). Rocchi difende tutto ed una straordinaria Barbolini, nove punti nel frangente, non spreca nulla facendo crescere il margine (17-9). Solo Izzi riesce a scalfire ma è troppo poco per insidiare la guida sicura delle ragazze di Sperandio che vanno a trionfare con gli ultimi spunti di Carboni. La squadra perugina ora dovrà restituire la cortesia andando il 9 aprile in trasferta a Roma, servirà un’altra vittoria per cercare di confermare l’ottimo inizio di torneo e conquistare le finali. Nel frattempo la dirigenza del clan perugino coglie l’occasione per ringraziare le società sportive Volley Acquasparta, Libertas Bastia, Civitavecchia Volley, Media Umbria Marsciano, Ternana Pallavolo, Trevi Volley e Wealth Planet Perugia dimostratesi sensibili alla causa sportiva universitaria concedendo il nulla osta alle proprie tesserate per poter disputare questo prestigioso torneo.
CUS PERUGIA – CUS ROMA = 3-1
(25-18, 21-25, 25-16, 25-15)
PERUGIA: Valentini 19, Barbolini 18, Rossit 7, Bigini 5, Testasecca 4, Crisanti 3, Rocchi (L), Constantin 5, Carboni 3, Radi 3. All. Gian Paolo Sperandio.
ROMA: Ieradi 14, Lucchetti 11, Mele 10, Kranner 10, Izzi 8, Volpe, Lamarte (L), Simini. N.E. – Ligi, Abbruzzese. All. Aldo Pisanti.
Arbitri: Felice Mangino e Michele Lotito.
CUS PERUGIA (b.s. 5, v. 14, muri 6, errori 16).
CUS ROMA (b.s. 7, v. 4, muri 12, errori 20).
(fonte Cus Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2013 19:00