Super Maric spinge San Giustino allo spareggio

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 18, 2013 01:11

Super Maric spinge San Giustino allo spareggio

Maric Goran (attacco)

Vivi Altotevere San Giustino in attacco con il martello Goran Maric

In un match dalle infinite emozioni la Vivi Altotevere San Giustino supera in gara-due i fantasmi derivanti dalle ultime quattro sconfitte consecutive ed abbatte la Andreoli Latina. E’ il segnale di reazione che cercava la squadra del presidente Nocentini, una partita prima dominata, poi sofferta ed infine felice per i colori azzurri che hanno trovato in Goran Maric un terminale micidiale in grado di fare la differenza. E’ stato lo schiacciatore serbo l’ago della bilancia in grado di prolungare la serie dei quarti di finale play-off. Fenoglio preferisce Mattioli a Fiore nel sestetto iniziale, scelta che premia perché i padroni di casa volano sull’8-4. La battuta degli azzurri funziona ed il margine cresce, con Prandi che corre ad interrompere il gioco sul 12-7. Latina non può nulla contro la furia scatenata di Maric (nove palle a terra nella frazione d’apertura) che tiene a debita distanza i rivali. Anche il muro funziona bene e la chiusura arriva inesorabile su ace di Cebulj. Alla ripresa cambia il registro degli ospiti che prendono il comando (2-5). A ridurre il gap ci pensa il solito Maric che rovescia la situazione ed allunga (10-8). Cresce l’intensità del match con Jarosz in attacco e Noda Blanco in battuta che si distinguono operando il contro sorpasso (13-14). Si avanza spalla a spalla sino al 22-22, la Andreoli richiama in panchina Jarosz, che accusa un dolore alla spalla, e getta nella mischia Guemart e Troy ma a sbloccare è il solito Maric che mette giù il muro del 24-22. A chiudere ci pensa sempre lui, superando il muro a tre ed inchiodando la palla del raddoppio, ottavo punto personale della seconda frazione. Nel terzo periodo la battaglia è sempre apertissima con un testa a testa che si protrae sino all’11-11. Qui gli ospiti scavano il solco con Troy portandosi sul 12-16. San Giustino prova la carta Van Den Dries ma la Andreoli è inarrestabile e Rauwerdink aziona il turbo sino ad accorciare le distanze. Il quarto frangente comincia ancora in salita con gli ospiti che riescono a trovare continuità tramite Noda Blanco ed un muro che diventa solido come non mai (11-16). La situazione si complica ulteriormente e la Vivi Altotevere fa rifiatare Maric e Cebulj in vista del quinto set. Al tie-break è botta e risposta tra Troy e Mattioli (5-5). Prima del cambio campo Latina conquista un minibreak che Maric annulla con tre capolavori che portano sull’11-10. Maric L’arrivo è in volata con il colpo di reni messo a segno dal monumentale Maric dopo difesa di Lo Bianco. La condizione psicologica degli umbri è notevole e tra sette giorni sarà una nuova battaglia allo spareggio.
VIVI ALTOTEVERE SAN GIUSTINO – ANDREOLI LATINA = 3-2
(25-17, 25-23, 16-25, 20-25, 16-14)
SAN GIUSTINO: Maric 34, Mattioli 13, Cebulj 11, Bohme 10, De Togni 10, Mc Kibbin 2, Cesarini (L1), Van Den Dries 1, Fiore, Coali, Torre, Lo Bianco (L2). N.E. – Gradi. All. Marco Fenoglio e Vincenzo Porro.
LATINA: Rauwerdink 16, Noda Blanco 13, Patriarca 12, Jarosz 11, Verhees 4, Sottile 3, Rossini (L1), Troy 14, Fragkos 1, Guemart, Gitto, Prandi. All. Silvano Prandi e Dario Simoni.
Note – Spettatori 990, incasso 7’000 euro.
Durata dei set: 24’, 30’, 24’, 26’, 18’.
Arbitri – Fabrizio Pasquali (AP) e Sandro La Micela (TN).
VIVI ALTOTEVERE (b.s. 17, v. 5, muri 9,  errori 10).
ANDREOLI LATINA (b.s. 15, v. 4, muri 10,  errori 6).
httpv://www.youtube.com/watch?v=KJg8z9XuUJU
httpv://www.youtube.com/watch?v=zprKWrdTrcU

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Marzo 18, 2013 01:11
Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

<