Bastia Umbra, mutazioni vincenti con Paestum

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2013 13:47

Bastia Umbra, mutazioni vincenti con Paestum

Norgini Maria Chiara (ricezione)

il libero Maria Chiara Norgini in ricezione

Ripresa con vittoria per la Edilizia Passeri & Edil Rossi Bastia che tra le mura amiche del palazzetto di viale Giontella non fallisce il confronto che segue la sosta di Pasqua. Continua dunque a raccogliere successi il team biancoazzurro che stende un Volley Paestum a ranghi ridotti e mantiene l’imbattibilità casalinga in questo girone di ritorno, conservando la quinta piazza della serie B1 femminile. Le ‘passerosse’ hanno iniziato con la squadra titolare ma assegna la maglia da libero alla quindicenne Maria Chiara Norgini che supera l’emozione dell’esordio da titolare guidando abilmente la seconda linea. Escono bene dai blocchi le padrone di casa che con Lorio si portano rapidamente sul 16-3, Bellapianta (sette palle a terra) è determinata ed amplia il divario. A chiudere è un primo tempo di Tabai che, appena entrata, appone la sua firma. All’inversione dei campi in palleggio c’è Bartoccini, di banda Rossit e al centro Tabai. Complice un calo di tensione la gara si fa più equilibrata e le campane si rendono pericolose con Alfierakis che consente loro di tenere il naso avanti sino al 15-16. Le bastiole smettono di scherzare e schiacciano il pedale del gas grazie a Rossit (subito sette sigilli per lei) che aziona il turbo lasciando al palo le ospiti. Il raddoppio è una bomba di Mezzasoma dalla seconda linea. Nel terzo parziale Ricci mischia ancora le carte del mazzo, rientrano Bellapianta per Ubertini e Morelli per Lorio. E’ un monologo biancoazzurro con Mezzasoma che non si lascia intenerire ed incide senza pietà (8-1). Anche Bartoccini si rende protagonista di buone giocate e la sua precisione aiuta a tenere alta la concentrazione per la chiusura definitiva dei conti siglata da Bellapianta. In un match che preannunciava poche emozioni, la nota più positiva è stata la presenza del pubblico, e ciò nonostante la partita non preannunciasse particolari difficoltà. La tranquillità dell’impegno ha facilitato lo smaltimento delle colombe pasquali favorendo il buon rientro nel clima agonistico; positivo l’atteggiamento di tutte con le due infortunate Rosi e Venturi che hanno servito la causa con spirito di gruppo, incitando le compagne da bordo campo. Una vittoria dedicata al vice allenatore Alessandro Papini, assente per motivi di salute, con l’auspicio di rivederlo presto in panchina.
EDILIZIA PASSERI & EDIL ROSSI BASTIA – VOLLEY PAESTUM = 3-0
(25-10, 25-17, 25-11)
BASTIA UMBRA: Lorio 10, Mezzasoma 9, Bellapianta 9, Ubertini 7, Morelli 6, Gatto 1, Norgini (L1), Rossit 10, Tabai 2, Bartoccini 2. N.E. – Rosi, Venturi, Gagliardi (L2). All. Gian Luca Ricci.
PAESTUM: Angone 6, Daniso 2, Vertucci 1, Tassi 1, D’Alessio 1, Sannino, Gallo (L), Alfierakis 12. All. Gerardo De Rosa.
Arbitri: Riccardo Santarelli ed Alessandro Noce.
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2013 13:47