Gubbio blindata contro un’ottima Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2013 00:01

Gubbio blindata contro un’ottima Ponte Felcino

Riso Roberta (battuta)

Roberta Riso in battuta

Match avvincente quello disputato dalla New Font Prep Mori Gubbio sabato sera alla palestra Polivalente. A dar battaglia alla capolista rossoblu è la Bar Coser Ponte Felcino, squadra con grande personalità che lotta per mantenersi il posto nella zona play-off della serie C femminile. Entrambe le compagini vengono da un risultato positivo ottenuto nella gara infrasettimanale e la squadra di casa sa fin dall’inizio che non sarà una partita semplice. Le eugubine conoscono bene infatti la grinta di Biscarini e e Medda e sanno che lottare dal primo minuto sarà l’unico modo per portare a casa tre punti importantissimi ai fini della classifica. Nel primo set parte subito bene Gubbio con un parziale di 4-0. Roberta Riso è scatenata, attacca forte ogni pallone. Dall’altra parte anche Medda e Moretti cercano di mettere in difficoltà la difesa rossoblu ma trovano come sempre un’ impeccabile Letizia Passeri. La capolista è avanti 19-12, fa vedere un ottima pallavolo, finalizza in attacco e copre bene in difesa. Finisce in favore delle eugubine un set che sembra già segnare l’andamento della partita. Ponte Felcino però non è dello stesso avviso e dimostra alle avversarie che se vorranno conquistare i tre punti dovranno prenderseli con la forza. Nel secondo set è Gubbio ad andare subito sotto di cinque lunghezze con Bucciarelli che tiene in battuta. Coach Mattoni è costretto subito a fermare il gioco, ma cambia poco. Le ponteggiane battono bene e difendono ogni pallone. Sembra quasi si siano invertite le parti rispetto al primo frangente. Biscarini è determinata, suona la carica alle sue compagne, lotta con le unghie e con i denti e spinge al meritato pareggio. Nel terzo periodo le padrone di casa sembrano aver ritrovato la loro lucidità. Troppi errori in battuta ospiti e gli attacchi vincenti di Tania Ragnacci e Cristina Acciaio consegnano il nuovo vantaggio alle rossoblu locali. La quarta frazione è combattuta punto su punto sino alla fine. Bucciarelli e Becchetti sembrano non voler tornare a casa a mani vuote. Trovano però dall’altra parte la grinta di Cerbella e compagne. Sul 12-8 per le eugubine, Ponte Felcino prova lo sprint vincente ma le rossoblu sono determinate a vincere e restano avanti. Biscarini sfida Ragnacci e le due tigri in campo lottano su ogni pallone. E’ 22-22. Coach Mattoni ferma il gioco per permettere alle sue giocatrici di riprendere fiato. Servono le dritte giuste per portare a casa la posta. Becchetti e Biscarini provano a smorzare i sogni di gloria eugubini è portano il parziale sul 24-24. Ma un punto di Miriam Nicchi e un errore in attacco delle avversarie concludono la contesa. Buona prestazione di entrambe le squadre che mettono in campo una bella pallavolo e tanto carattere. Nel Gubbio brillano i 15 punti di Tania Ragnacci e Federica Cerbella. Nel Ponte Felcino un’inarrestabile Biscarini ne mette a segno 17. Prossimo impegno per la New Font Prep Mori il 20 aprile contro Città di Castello.
NEW FONT PREP MORI GUBBIO – BAR COSER PONTE FELCINO = 3-1
(25-16, 18-25, 25-15, 26-24)
GUBBIO: Ragnacci 15, Cerbella 15, Riso 11, Pascolini 8, Acciaio 6, Nicchi 4, Passeri (L1), Cicci, Bianconi, Ciliegi (L2). All. Maurizio Mattoni
PONTE FELCINO: Biscarini 17, Medda 13, Moretti 12, Becchetti 11, Bucciarelli 3, Maggesi 1, Marconi (L), Persichini 1, Tredici, Roscini, Zangarelli. All. Tania Krempaska.
Arbitri: Luigi Crociani.
(fonte Pallavolo Gubbio)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 15, 2013 00:01