La Monini Granfruttato Trevi è promossa in serie D

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2013 18:41

La Monini Granfruttato Trevi è promossa in serie D

Monini Granfruttato Trevi (team)

la formazione della Monini Granfruttato Trevi di prima divisione femminile

Zero sconfitte, sei soli set lasciati alle avversarie e promozione centrata con tre giornate di anticipo. Sono questi gli impressionanti numeri che hanno reso la stagione della Monini Granfruttato Trevi un vero e proprio capolavoro sportivo. Grazie alle ragazze terribili allenate dall’ormai consolidato duo formato da Paolo Restani e Gianluca Gori, la pallavolo femminile torna alla ribalta regionale con un’autorevolezza a tratti quasi imbarazzante, tanto è stata netta la superiorità tecnico-tattica della squadra nei confronti delle avversarie del girone di prima divisione femminile. Destino ha voluto che la matematica abbia premiato le ragazze proprio al termine del derby contro le ‘cugine’ della Monini Classico Spoleto, anch’esse grandi protagoniste del campionato e pienamente in corsa per un posto nei play-off. Una partita, quella disputata sabato scorso, che la Granfruttato ha vinto nettamente per tre a zero, risultato a cui le olearie quest’anno hanno fatto l’abitudine. Sono infatti ventitre le vittorie su altrettanti match disputati, tutti dominati gli scontri diretti con le compagini che, almeno in teoria, avrebbero dovuto contendergli la promozione: Cannara, Gubbio, Perugia e la stessa Spoleto. Il giusto mix di esperienza e gioventù (l’età media della squadra è compresa tra i 20 e i 21 anni) è stata una delle armi vincenti di questa macchina perfetta, che partita dopo partita ha preso coscienza del proprio potenziale costringendo via via tutte le avversarie alla resa. Coach Paolo Restani dichiara: «Sapevamo di avere un organico di buon livello ma non c’era l’assillo di dover vincere per forza. Eppure in breve tempo ci siamo resi conto di quanto il nostro livello di gioco fosse superiore alle aspettative». Non che tutte le partite siano state delle passeggiate, ma questo rende ancora più onore al merito delle ragazze, che hanno saputo stringere i denti quando c’era da soffrire e imporre il gioco quando il divario con l’avversario di turno era più netto. Ora c’è un ultimo obiettivo da raggiungere, finire la stagione con zero sconfitte al passivo. Per farlo basterà vincere anche le ultime tre partite in calendario. Un’impresa certamente non impossibile per le biancoverdi, “ma guai ad abbassare la tensione ora” ammonisce coach Restani. Per lui, tra l’altro, sarebbe la seconda stagione ‘senza macchia’ in carriera, la prima la ottenne da giocatore oltre dieci anni fa, a Foligno in serie C. Un’ultima annotazione di colore riguarda gli stessi allenatori Restani e Gori, impegnati quasi in contemporanea a Spoleto con le ragazze e Narni con la squadra di serie C maschile. Entrambi tenevano particolarmente ad essere vicino ad entrambi, ecco perché Gori ha lasciato la partita di Spoleto all’ultimo momento utile per arrivare a Narni in tempo e seguire il riscaldamento degli uomini, mentre Restani è rimasto con le ragazze fino al punto promozione, per poi precipitarsi a Narni e bissare i festeggiamenti per il raggiungimento dei play-off. Ecco le protagoniste dell’impresa: Michela Baldoni, Agnese Catana, Elisa Curti, Giulia Germani, Georgia Marchi, Marta Menghini, Francesca Monaci, Valentina Monaci, Gaia Nencioni, Cristel Nocchi, Elisabetta Paluello, Gaia Peparelli, Maela Proietti Silvestri, Ludovica Ridolfi, Camilla Santarelli, Valentina Zanelli.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 16, 2013 18:41