Marta Biagiotti: «Periodo positivo alla Libertas Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2013 17:00

Marta Biagiotti: «Periodo positivo alla Libertas Perugia»

Biagiotti Marta (alza)

la regista Marta Biagiotti alza una palla

E’ arrivata la sterzata auspicata alla Libertas Perugia che dopo un periodo avaro di soddisfazioni in serie C femminile ha messo a segno nelle ultime sei partite ben quattro vittorie. Tante quante quelle che erano state siglate nelle prime ventisei giornate. Dopo il sorprendente successo sul Chiusi, il bottino delle biancocelesti comincia ad essere interessante, ma a due giornate dal termine del girone di ritorno ormai i play-out sono inevitabili e le affermazioni servono esclusivamente per il morale. Una iniezione di fiducia che però risulta assai interessante per l’ultima parte di stagione, lo confermano le parole della regista Marta Biagiotti: «Sicuramente eravamo tutte consapevoli dell’importanza del risultato di questa partita, perché si avvicina la fase finale del campionato e il momento è molto delicato. Siamo entrate in campo molto motivate e con la giusta concentrazione e credo che alla fine siano state proprio la nostra grinta e la voglia di vincere a determinare il risultato. Venivamo da una settimana abbastanza travagliata, con gli infortuni di Arianna Cecchetti e Giada Ciglioni, ma abbiamo reagito alla grande alla sfortuna, grazie ad una buona prestazione di tutta la squadra e in particolare di Laura Lilli, rientrata dopo diversi mesi di assenza. Dopo un inizio di campionato un po’ in salita, dovuto soprattutto a numerosi infortuni e alcune partenze, ora stiamo andando meglio e questa vittoria sicuramente ci da morale per il proseguimento del campionato». La giocatrice alta 176 cm. e nata il 3 giugno 1994 è una delle esordienti nella massima categoria regionale, negli ultimi tempi è stata impiegata spesso e parla così della sua esperienza. «Per quanto mi riguarda è il secondo anno che gioco nella Libertas, il primo in questa squadra, ma devo dire che mi sono trovata subito bene, e devo ringraziare tutte le mie compagne di squadra che mi hanno aiutata ad inserirmi al meglio. Sono inoltre grata alla società ed ai tecnici che mi hanno dato l’opportunità di confrontarmi con giocatrici più valide ed esperte, facendomi senza dubbio crescere tecnicamente».

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 25, 2013 17:00