San Mariano punisce severamente Olbia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2013 15:15

San Mariano punisce severamente Olbia

Peluso Elisa (palleggia)

palleggio in salto della regista Elisa Peluso

In un ora e poco più di gara la Sgm Graficonsul San Mariano sbaraglia il fanalino di coda della serie B1 femminile Sartel Olbia e conquista l’intera posta in palio. Gara non spettacolare, dove il gioco tende a non decollare, il primo parziale, l’unico in cui il punteggio è stato più volte in bilico, è stato caratterizzato da una lunga serie di errori da parte di entrambe le squadre. Nel secondo e nel terzo set è venuto fuori il divario esistente tra due realtà che non hanno più nulla da chiedere a questa stagione: San Mariano che cerca di mantenere la sua posizione di metà classifica ed Olbia ultimo in classifica con la retrocessione matematica arrivata già da molte settimane. Con certe premesse non è stato difficile per le ragazze allenate da Roberto Scaccia, una volta limato il numero degli errori, conquistare i tre punti, con qualche disattenzione in meno la gara avrebbe senz’altro avuto dei parziali ancora più netti. Chiude bene l’incontro Valentina Da Col con un bel 60% in attacco che è riuscita a sfruttare al meglio le alzate di un ispirata Peluso, autrice di un divertente siparietto dopo un grossolano errore dai nove metri.
SGM GRAFICONSUL SAN MARIANO – SARTEL OLBIA = 3-0
(25-22, 25-15, 25-12)
SAN MARIANO: Da Col 13, Cheli 11, Babbi 9, Guidi 8, Peluso 4, Quondam Luigi, Guglielmi (L), Natali 3. N.E. – Di Romano, Pani, Corselli, Tromboni, Spacci. All. Roberto Scaccia.
OLBIA: Rossini 11, Ruberti 6, Martino 4, Gorini 3, Iannone 2, Budroni 1, Degortes (L), Loddo 1, Podda 1. All. Gian Marco Uscidda.
Arbitri: Sandro Paolieri e Marco Nampli.
(fonte Polisportiva San Mariano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley aprile 7, 2013 15:15